Questo sito contribuisce alla audience di

Andrea Della Valle annunciato sabato alla sfida scudetto delle Women’s. Ma c’è il pericolo ripensamento

Non sono giorni facili quelli che sta vivendo la Fiorentina. Sono tutti sono sotto esame, dai giocatori, all’allenatore, ai dirigenti, fino a giungere alla proprietà che possiamo identificare in questa fase storica con Andrea Della Valle (di Diego purtroppo non vi sono tracce). E ADV è annunciato sabato prossimo al Franchi per assistere alla sfida-scudetto della Fiorentina Women’s. Ma, secondo Tuttosport, il numero uno gigliato potrebbe ripensarci e non venire. Molto dipenderà anche dal clima che si respirerà in città nei prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. A me mi viene da ridere. C’è tutta la stampa di regime pronta a suonare la grancassa per la vittoria dello scudetto.
    Io anche per coerenza lascerei lo stadio vuoto. Che senso ha andare a vedere una partita di calcio femminile perché stanno vincendo lo scudetto ?
    Giusto che vada chi le ha seguite per tutta la stagione, ma il resto serve solo per far da cornice al “trionfo della famiglia DV”

  2. Bianconeri del Borgorosso, rosso, rosso…..

  3. Tranquilli, lo stato di salute della verginella è buono, semplicemente, come tutte le signorine rischia di avere le ‘cose’. Passerà presto, c’è il Gran Galà del fischio la settimana prossima, ospite la Lazio, lì le sue ‘cose’ saranno un piacevole ricordo…

  4. Stai dove sei interista bugiardo !

  5. Metta la faccia in sala stampa dopo le partite con Empoli o Palermo senza mandare avanti figurine alla Freitas…La sorellina parla solo dopo qualche partita vinta e si impermalosisce se contestato…Pensa di venire sabato sperando che chi e’ allo stadio non rovini la festa delle signorine, facile così.

  6. ci sono state tante occasioni x offendere…sono anni che bisognava offendere…sabato chi va faccia il tifo e basta..onore alle ragazze..e poi facciamo godere il tanto annunciato scudetto alla famiglia della valle..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*