Andrea Della Valle con Sousa. Si parla di mercato e di futuro. Salah…

image

Andrea Della Valle da pochi minuti è arrivato al centro sportivo della Fiorentina dove lo attende anche Paulo Sousa, arrivato qualche ora prima per cominciare a prendere confidenza con le nuove strutture di allenamento. Insieme a loro anche Cognigni, e si parlerà del futuro della Fiorentina che ad oggi, anche alla luce del caso Salah, sembra sempre più confusionario. Della Valle e Sousa parleranno del programma da attuare sul mercato per provare a rilanciare il progetto del post Montella-Salah. La voglia di investire da parte del patron della Fiorentina c’è e anche l’allenatore lo sa, ora si tratta di cominciare un mercato troppo a lungo bloccato dal tira e molla con Salah. Nel pomeriggio lo stesso Della Valle dovrebbe parlare alla città per spiegare cos’è successo con l’egiziano e come la Fiorentina affronterà la vicenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

35 commenti

  1. Obbiettivo della stagione 2015/16?! Battere il Frosinone a Firenze…potrebbe anche andar bene un pareggio.

  2. FrancoviolaTrento

    Ma ci rendiamo conto che non siamo nessuno? Salah ci ha rifiutato, Baba non ha ancora firmato, Berna se ne vuole andare il prima possibile, Gomez vorrebbe rimanere per incassare, Ilicic lo vogliamo vendere, trattative interessanti non ne abbiamo, ma dove vogliamo andare? L’unica cosa che sappiamo fare è assumere dirigenti che non dirigono manco il traffico. Invece di essere permalosi, fumini, vendicativi, orgogliosi, presuntuosi, cari Della Valle, occupatevi un po’ anche della Fiorentina con serenità e costanza. Assumetevi i ruoli che vi competono. Questo sarebbe il segnale di cui c’è bisogno. Siete imprenditori di successo e autorevoli, ma lo siete voi, non i vostri jesman. Cmq Montella è il mio allenatore è i fatti dimostrano che lui aveva visto lungo.

  3. Piantiamola di frignare. Se guardiamo le grandissime campagne delle grandi squadre, teniamo conto anche dei no di Jackson Martinez, Imbula, Ibrahimovic. Ancelotti… io sono un po’ stufo di questo autolesionismo tafaziano. Quanto a Salah, vorrei ricordarvi che le scritture private, notoriamente, non contano un tubo. un’ultima cosa. La Juve ha comprato un giocatore che secondo me è terminato, cioè Khedira. Escludo che un giocatore del genere, se fosse ancora lui, possa essere a parametro zero.

  4. Volterra viola

    salah…che sei come quell’altri, vedi jovetic cuadrado… un mercenario senza onore! Forza Della Valle!

  5. C’era una volta una proprietà forte, oggi esiste solo il caos. Non mi arrabbio con Salah per la sua decisione di stabilirsi altrove, mi arrabbio con chi fa firmare ai giocatori la possibilità di scegliere se restare o no. Onestamente avrei fatto come Salah, non vedo progettualità e serietà nei dirigenti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*