Questo sito contribuisce alla audience di

Andrea Della Valle condanna i propri tifosi. Ma la controparte non è certo da meno…

AndreaDellaValleLivornoAndrea Della Valle scende in campo per condannare quei tifosi della Fiorentina che hanno intonato cori che ricordavano la tragedia dell’Heysel. Lo scrive La Gazzetta dello Sport, specificando che il numero viola ha confidato tutto il suo disappunto verso questo tipo di tifo becero. Ma dall’altra parte la giornata non è stata certo positiva, macchiata da gravi cori antisemiti. “Fiorentini non italiani, solo una massa di ebrei: speriamo che Juventus e giustizia sportiva intervengano” è la posizione di Vittorio Pavoncello, numero uno dell’associazione sportiva ebraica italiana. Il tutto nella giornata in cui si festeggiavano i 25 anni del gemellaggio con gli olandesi del Den Haag, squadra che ha una tifoseria di estrema destra.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. Il lupo perde il pelo ma non il VIZIO.
    Che gli imbecilli non si siano estinti non è una novità.
    FORZA VIOLA e i TIFOSI VERI!
    A.D.V. fai uno stadio tutto coperto meno la curva in onore degli imbecilli.

  2. Basta con questa clemenza e questa storiella dell’heysel un piccolo striscione cosa può provocare,tanto loro sono abituati a fare insulti vedi Toro.Tifo viola da una vita,ma vedo tutte le partite del Liverpool.FV.

  3. Incredibile!!! Ci siamo messi a livello dello “stile” tifoso juventino. Tifosi della Viola, dov’è
    è andato a finire il vostro”fair play”Dove è andata a finire la Civiltà che tanto decantate di una città colma di cultura e di arte.Quei tifosi che erano a vedere solo una semplice partita di calcio non hanno fatto niente perchè il buon nome della propria tifoseria fosse difesa, anche a costo della violenza, perciò sono pure loro colpevoli!!Ci siamo fregati con le nostre mani…peccato!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*