Questo sito contribuisce alla audience di

Andrea Della Valle: “Dopo dodici anni di sacrifici vogliamo lottare per una coppa. Wolski voleva andarsene, ma Montella lo ha convinto”

AndreaDellaValleLivornoIl presidente Andrea Della Valle sprona la sua Fiorentina dopo questa bella affermazione e in vista della semifinale di ritorno di Coppa Italia: “Bella vittoria, ci voleva. Adesso prepariamo una partita che non dico dell’anno, ma quasi. Dopo 12 anni di sacrifici vogliamo lottare per una coppa. Sono contento per Wolski, per Ilicic. Il polacco voleva andare a giocare, poi Montella gli ha detto che avrebbe avuto la sua opportunità e…Comunque è un ragazzo di grandissima qualità. Gli episodi hanno fatto la differenza con l’Udinese, ma il ‘Franchi’ sarà pieno e daremo il massimo tutti. Ilicic qualche volta è criticato, ma bisognerebbe dare un po’ più di tempo ai giocatori, bisogna essere più pazienti per evitare che diventino fortissimi altrove. Con Gomez ci siamo, tra poco lo vedremo in panchina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Bravo presidente, trasmetti grinta a squadra mister e a noi tifosi! Ci vuole fiducia, possiamo e dobbiamo farcela!

  2. Ma la viola comunque è in lotta per la champions ,son mesi che è l’immediata inseguitrice e 2 anni che compete x la terza piazza ed un anno fa in cindizioni normali l’avrebbe pure centrato quel traguado. Poi esistono anche le avversarie, le prime 2 che le stanno vincendo tutte e una terza che partiva da un secondo posto e su tutti i media era l’unica antagonista della juve anche se poi il campo ha detto che fin ora sono avanti di 3 punti solo x aver avuto maggiore fortuna nello scontro diretto. X ora la fiorentina ha avuto meno fortuna e che in genere a roma e napoli molte cose son girate meglio.

    Sulla pazienza il presidente ha proprio ragione spesso non si considera che sono esseri umani i calciatori (alcuni giovanissimi e che nn conoscono neanche la lingua,x sudamericani in spagna e diverso e in inghilterra x molti)e che un minimo x ambientarsi gli ci vuole )nuovo campionato oltre che nuova squadra x molti)serve a tutti e che senza un ottima condizione fisica e mentale faticherebbe anche maradona,
    + che a ilicic comunque quelle incompresibili era x Joaquin dopo neanche un paio di gare comunque fa parte del gioco.

    Wolski quando è venuto un anno fa era purr fermo da molti mesi da un grave infortunio quindi ci stava pure che volessero’ lavora sul fisico che sembra sempre gracilino ma che classe,
    Ripeto che L’unico peccato probabilmente e’ stato nn poterlo vedere nella fase agironi di e l

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*