Questo sito contribuisce alla audience di

Andrea Della Valle: “Due campioni per la Fiorentina (a giugno) e allora altro che rifondazione. Sarà la rinascita definitiva”

AndreaDellaValleCampiniL’analisi degli ultimi risultati, ma anche uno sguardo a quello che sarà il futuro della società viola. E’ su questi due temi che vertono le dichiarazioni più interessanti del patron Andrea Della Valle: “Questa Fiorentina non è affatto ridimensionata. Volevamo tornare tra i grandi e ci stiamo preparando al grande salto. A giugno arriveranno altri due campioni veri e costruiremo un gruppo all’altezza di poter lottare per obiettivi ambiziosi. E allora, direte, altro che rifondazione: sarà la rinascita definitiva della Fiorentina“.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. francesco da lecce sono tifosissimo della fiorentina mi piace della valle perché è fermo, sulle sue decisioni.perciò spero che jovetic venga dato all;estero,e non alla juve.per quanto riquarda galliani è molto scorretto nei confronti della fiorentina che vuol fare lo stesso gioco di montolivo per ljiaic.se fosse vero spero che vendano anche lui all,estero noi fiorentini,abbiamo bisogno di gente molto motivata.non ci sono piùgiocatori bandiera ora sono tutti mercenari.!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. forza fiorentina, simone

  3. Ragazzi (mi riferisco a quelli che vogliono TUTTO e SUBITO), ma non vi sembra di esagerare? Circa 6 mesi fa lottavamo per non retrocedere ed oggi, grazie alla società. a Pradè ed a Macia, abbiamo una squadra ke se la gioca con tutti, che fa vedere un buon calcio e che ha preso il migliore allenatore in circolazione (ed anche di prospettiva). Abbiamo fior di giocatori ke tutti vorrebbero e la società ha dimostrato, CON I FATTI, che sta costruendo una squadra che possa stare stabilmente tra le prime de campionato. Ma pensate che sia una cosa semplice costruire una squadra in grado di lottare x lo scudetto? E pensate che si possa fare dopo aver cambiato 20 giocatori? Ma diamo tempo al tempo. La strada è quella giusta. I campioni, poi, a gennaio non si comprano. X quest’anno va bene così, Sarebbe già un miracolo arrivare in Europa. Il prossimo anno ci sarà da ballare x tutti quando incontreranno una VIOLA già rodata e con una paio di campioni in più. FIDUCIA totale a questa società sino a quando le parole, come dimostrato, diventano FATTI. FORZA VIOLA!!!

  4. Leggo alcuni comennti che non mi trovano d’accordo intanto i giocatori bravi ora non li danno , L.Lopez che ieri inneggiavano per acquistarlo, ci costerebbe frà cartellino e contratto non meno di 20-22- ml per uno che và per 31 anni mi sembra troppo. la partita di ieri ha solo dimostrato una cosa sola ci vuola un attaccante che ti risolva da solo le partite e onestamente in giro c’è ne sono pochi e tanto meno a gennaio e per quelli che dico che siamo arrivati ricordo che mercoledi abbiamo giocato 120 min. e comunque avevamo alla fine più birra del Napoli , invece ieri sera la Roma alla fine era in debito d’ossigeno e come organico è meglio del nostro.io l’unico acquisto che anticiperei oggi anzichè a luglio è un cetrocampista che sostituisca Pizarro o ci giochi insieme e dia un pò di riposa a B. Valero, due i nomi Cirigliano o Veratti.Forza ADV portaci in alto .

  5. X FABIO. Io non credo che siamo inferiori a nessuno (tranne purtroppo alla Juve) già così come siamo. Mancano 17 partite e quello che abbiamo visto nel girone di andata fa pensare che:
    – l’unica squadra con una certa continuità è la Juve. Chi oggi ci sta sopra di 7 punti è stata anche dietro a noi. E quindi può ritornarci…..
    – I periodi di “stanca” ci stanno per ogni squadra (ha perso anche il Barca facendosi rimontare dal 2-0 al 2-3), quindi ci saranno anche per le altre.
    – I momenti no di Jovetic li conosciamo, poi arrivano anche i momenti si.
    – Gli arbitraggi finiranno di toglierci i punti che ci hanno tolto fino ad oggi.
    – La sfiga salterà il casello di Firenze e si dirigerà più a Sud…..

    Ovviamente se poi abbiamo l’opportunità di prendere dei giocatori che siano davvero quello che manca….. Però ne mancano diversi: una GRANDE punta, due centrocampisti di fascia, un alter ego di Pizarro. Non è poco……..
    Ricorda che chi è in testa al campionato non ha grandi punte, però da 2 anni è lì!

  6. IL BELLO DEL TIFO.
    Siamo da scudetto. Mah, qui si rimane fuori dall’Europa. Sarà meglio fare in fretta 40 punti…. Vai siamo di nuovo da CL. Il più bel gioco d’Europa (dopo il Barca naturalmente). Ora che hanno capito come si gioca ci fermano tutti. Finalmente una preparazione atletica come si deve. A me pare che hanno già finito la benzina. Questi corrono per 200 minuti a partita. Il gioco sarà anche bello ma bisogna fare i punti.

    Io penso che se vincessimo la Champions si comincerebbe a discutere sulla qualità del passaggio che ha portato al gol decisivo nella finale, e forse anche sull’opportunità di indossare i calzettoni a righe anziché in tinta unita

  7. si vogliono ora!! almeno si integrano e il prossimo anno saremo gia competitivi. tanto Andreino i soldi spenderli ora o fra sei mesi che ti cambia??? t’escono dagli orecchi!!

  8. a forza di rimandar si diventa vecchi

  9. QUI SI RIMANDA SEMPRE TUTTO, QUANDO E’ ANCORA TUTTO POSSIBILE!! CERTAMENTE NESSUN ALIBI PER CHI VA IN CAMPO E SI OCCUPA DI CAMPO, MA PRIMA SI FANNO CERTE COSE E MEGLIO E’!! LA MENTALITA’ DI DELLA VALLE NON E’ VINCENTE, DEVE CAMBIARE, IN BASE A 4 PARTITE STORTE SI CAMBIANO PROGRAMMI, NON VA BENE, POSSIAMO ANCORA RAGGIUNGERE IL MASSIMO E ALLORA NON POSSIAMO MOLLARE!! E DIRE “LO SAPEVATE CHE IL NAPOLI PUNTAVA ALLO SCUDETTO”, MA COSA SIGNIFICA, COSA ABBIAMO MENO DI LORO COME SOCIETA’, CLUB, E SQUADRA… DAI TIRIAMO FUORI ORGOGLIO E GRINTA!! NON ABBIANO NULLA DA INVIDIARE A NESSUNO!! BASTA PESSIMISMO E SENSO D’INFERIORITA’, CE LA DOBBIAMO GIOCARE CONTRO CHIUNQUE PER VINCERE, POSSIAMO BATTERE TUTTI SE CI SI CREDE E NON SI FANNO REGALI EVITABILI COME QUELLI DI IERI!!! PUNTARE AL MASSIMO SEMPRE!! E BASTA RINVII AL FUTURO DI COSE CHE POSSONO ESSERE FATTE SUBITO!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*