Andrea Della Valle: “Incomprensibile atteggiamento dei tifosi verso di me. Avanti solo per la mia passione ma a breve avrò tanto da dire”

Sono arrivate eccome le parole del patron Andrea Della Valle, dopo il match col Sassuolo: “Partita strana, faccio i complimenti ai ragazzi che ci hanno creduto fino alla fine. La sconfitta sarebbe stata incredibile, purtroppo un errore arbitrale non ci ha permesso di raddoppiare però capita… capita un po’ troppo ultimamente. La matematica ci dice che non è ancora chiusa però la reazione di oggi è quello che volevo dal gruppo. Con un pizzico di fortuna, anche se il Sassuolo non ha demeritato, potevamo vincere. Adesso abbiamo due partite difficilissime, intanto ci concentriamo sulla Lazio sperando in qualche bella notizia dagli altri campi. I cori dei tifosi? Gli ultimi venti minuti vado sempre sotto, per cui non li ho sentiti. Ma tra qualche settimana avremo modo di fare tante considerazioni, avrò tante cose da dire ai nostri cari tifosi, lo trovo veramente incomprensibile questo atteggiamento che sta avendo la minoranza nei miei confronti. Tutti facciamo i nostri errori ma arrivare al punto da cerare questa situazione ambientale mi lascia qualcosa oltre l’amarezza. Solo la passione mi fa andare avanti, questo atteggiamento mi sta prendendo in contropiede per cui vedremo. Tra qualche settimana faremo le nostre riflessioni. Rinnovo Bernardeschi? Faremo di tutto per trattenerlo, lui come tanti altri che verranno cercati. Ma ancora non è il momento di fare i conti, l’ultima speranza forse per l’Europa sarà sabato. Non riuscirò ad esserci perché purtroppo sarà in viaggio verso Oriente per lavoro. Le critiche costruttive le ho sempre accettate, ora c’è qualcosa che va aldilà di ciò e che non capisco. Peccato perché avevamo la vittoria ad un passo e penso che se il Milan vince stasera sia tutto chiuso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

228 commenti

  1. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    @Casarsa
    Figurati …io ero rimasto all’ultimo trofeo vinto Coppa Italia 2000 – 2001 .
    Vallo a spiegare a tutti fan dei Della Valle .

  2. 3 Coppe scusa:
    2 Italia – 1 supercoppa.
    Forza Viola, Siempre.

  3. Si ch’io… L’ amico risulta fidato, non ho potuto rispondere prima in quanto stavo festeggiando la nostra vittoria della Champions.

  4. I’m Bored
    Finché c’è libertà di pensiero uno scrive quel che pensa. Poi dato che come ho scritto più volte sono lontano dalla Toscana per motivi lavorativi e quando sono subentrati i DV sono stata all’estero qualche anno per studiare ho solo chiesto se quando hanno rilevato la Viola hanno dato qualche spiegazione sul perché lo hanno fatto… Mica ti ho annegato il pesce rosso senza accorgermene che sei così pieno di rancore? Fermo restando che a me importa ed é sempre importato solo della Fiorentina come squadra per cui non sono molto informata sulla società quindi cone tutte le persone normali se non so chiedo. Poi da quando andavo allo stadio col mio nonno ne sono passati di anni e ne sono cambiate di cose nella vita e ne mondo del pallone…

  5. Tranquillo Casarsa in quella lista le iscrizioni sono in continuo aumento ahahahaha

  6. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    @Casarsa
    ( aaah che belli i suoi rigori )…
    Ma l’amico è veramente di provata fede ?
    Non è che è @i’m Bored sotto mentite spoglie che vuole entrare nella lista dei proscritti per spiarci? ?
    Comunque una cosa è vera da 15 anni il nome Fiorentina non è mai scritto nell’albo delle vittorie italiane .
    Ci sono riusciti proprietari molto ma molto più poveri dei Della Valle a vincere una coppuccia Italia .
    Eppure la Juve il Milan ecc ecc c’erano anche allora .

  7. Vorrei domandare a quello zuzzurellone di Axl86 se si trova ancora qualche posto libero nella lista di I’m Bored, per un amico che vorrebbe essere iscritto, uno fidato, zuzzurellone come noi, infatti,pensa te che questo addirittura crede che la Fiorentina dei Della Valle non ha vinto il campionato di B, che tipo strano!

  8. I’m bored sei ridicolo!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*