Andrea Della Valle: “Peccato per i punti persi prima di oggi. Kalinic? E’ un discorso delicato…”

Il presidente onorario della Fiorentina, Andrea Della Valle. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Intercettato da Sky Sport, il patron viola Andrea Della Valle ha commentato così: “Mi viene rabbia per i punti per strada che abbiamo lasciato e la classifica sarebbe un’altra a quest’ora. I ragazzi venivano da un periodo un po’ così, a parte il pareggio con il Napoli. Noi siamo ambiziosi ma nell’ultimo mese abbiamo raccolto poco. Kalinic? E’ un discorso delicato, sento delle cifre che non mi risultano, il problema è capire anche il ragazzo. Farò altri tentativi in questi giorni però non mi fate dire altro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. E poi io nel mio primo post non ho fatto nomi, te e Stefano P. avete cominciato. Arivai a c…..!!!!

  2. Ma vai a c….. mollusco! Ti fai forte sulla tastiera, ma le penne non puncicano homo e m….!

  3. Io adoratore di Lapo, ti approfitti della tastiera buffone? Vogliamo parlarne pezzo di …..? vuoi prendere un caffè almeno ti faccio vedere quanto assomiglio a Lapo? Coniglietto da tastiera ? Ci sei?

  4. Lorenzo, e tu sei un adoratore di Lapo e della sua squadra di …..

  5. Franco4 sei un pezzo di *****!!!

  6. Franco4 curati, ma curati bene, tu non hai idea di cosa stai dicendo. Sono proprio i tifosi veri quelli che non si accontentano di una plusvalenza. Forza viola, ma non forza della valle

  7. Ed eccoli quasi tutti raccolti qui i fottuti rompic……. rotti in c…! Dormito male stanotte? Vi auguro migliaia di queste notti e un futuro pieno di m…. da masticare!

  8. Bastava dire non lo vendo se non la clausola di 50 pippoli…facile,chiaro diretto. Invece prosegue l’operazione bancomat…non riesce a sciupare la serata ma la macchia di imbarazzo.

  9. Purtroppo con questa proprietà non c’è verso di godersi neppure una gioia come questa. Purtroppo Kalinic è già venduto, e stanno aspettando ancora una decina di giorni per comunicarlo, in modo da non avere tempo per trovare un sostituto…… sono cosa già viste, purtroppo!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*