Questo sito contribuisce alla audience di

Anticipo steccato

Ecco il resoconto delle principali squadre giovanili della Fiorentina dello scorso fine settimana:
La Primavera di Guidi osserva la sosta di campionato. Al termine del girone di andata i gigliati sono al primo posto in solitario nel girone A: dopo 13 giornate hanno 32 punti, 34 reti fatte e 13 subite, a +2 da Torino e a +5 dallo Spezia, risultando la miglior squadra per reti subite e miglior differenza reti.
Gli Allievi Nazionali di Iacobelli in casa con lo Spezia, terzultima forza del campionato, nell’anticipo della prima gara di ritorno impattano per 0-0. Dopo 14 giornate, i gigliati sono a quota 27 punti, al terzo posto nel girone A, con 27 reti fatte e 13 subite, a -5 dalla capolista Juventus e a -4 dall’Empoli che hanno però una gara in meno come il resto degli altri club.
Gli Allievi Nazionali Lega Pro di Masitto osservano la sosta di campionato. Nel girone D i viola dopo 13 giornate restano a 26 punti, con 33 reti fatte e 14 subite, confermandosi miglior attacco, anche se adesso la migliore differenza reti è ad appannaggio della capolista Cesena che è a quota 29, al quarto posto insieme al Forlì, a -2 da Ancona e a -1 dall’Empoli.
Giovanissimi Nazionali di Grandoni osservano la sosta di campionato. Nel gruppo D, al termine del girone di andata, sono in vetta dopo 11 giornate da soli con 31 punti, sempre a +2 dall’Empoli, con 46 reti fatte e 5 subite, confermandosi miglior attacco e miglior differenza reti. E sono già 15 i punti sulla quinta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA