Questo sito contribuisce alla audience di

Antognoni: “A Firenze è finito un ciclo importante, ma nessuno è stato costretto ad andarsene. E ora sono incuriosito da Bernardeschi…”

E’ stata un’estate molto movimentata per la Fiorentina sul mercato. Diverse le entrate, ma diverse anche le cessioni fatte dalla società: “A Firenze è finito un ciclo importante – commenta il club manager viola, Giancarlo Antognoni, intervistato da Tuttosport – di qui i tanti cambiamenti. C’è chi ha voluto restare, come Badelj che vale come un rinforzo, chi ha fatto altre scelte. Ma, sia chiaro, nessuno è stato costretto ad andarsene. Tra i giocatori che se ne sono andati mi incuriosisce di più Bernardeschi. Voglio vederlo all’opera in un club come la Juve. Mi è dispiaciuto che ci abbia lasciati, tuttavia capisco anche la sua scelta di cogliere questa grande opportunità economica e per la sua carriera”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

21 commenti

  1. Mi sembra che Giancarlo sia la persona giusta nel posto giusto. Avrebbero dovuto chiamarlo anni fa …. i dv avrebbero mantenuto buoni rapporti con la tifoseria….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*