Antognoni annuncia: “Il prossimo allenatore della Fiorentina sarà italiano”

Il prossimo allenatore della Fiorentina sarà italiano. Una notizia che era nell’aria da tempo, ma che acquista un’altra valenza se a dirla è un membro della società come Giancarlo Antognoni: “Sousa è un allenatore moderno – ha detto al Corriere Fiorentino – Ormai quel ruolo è cambiato molto, devi avere uno staff di fiducia notevole e l’allenatore diventa un coordinatore di tutti questi tecnici. Secondo me ha fatto bene, quest’anno il risultato sta condizionando il giudizio ma se guardiamo il campionato da Fiorentina-Juve in poi la squadra ha sbagliato tre partite: col Borussia, col Torino e col Genoa. In tre tempi abbiamo finito per rovinare tutta una stagione. Credo comunque che il prossimo allenatore sarà italiano, anche se la scelta non è di mia competenza. Per me la nostra resta la migliore scuola”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Lo dicevo lo hanno preso per fare la foglia di fico. Infatti adesso la tifoseria per poter contestare la peggiore proprietà della nostra storia, dovrà passare sulla nostra bandiera. Era quello che volevano, cniicamente, i capi. Sonoi riusciti anche in questo: nel creare due fazioni fraticide. Il trofeo dei delle balle.

  2. Hai tifato Trapattoni, Sousa, Torricelli e Di Livio, ancora pensi a Palermo ?
    Di tutti i nomi che sono usciti, non ce n’è uno che ha la sua conoscenza e preparazione tecnica, che ha la sua umiltà e passionalità, che sappia lavorare con i giovani e portarli al massimo.
    Ha portato l’Udinese ai preliminari di Champions League, HA VINTO UNA COPPA ITALIA CON IL VICENZA, non so se vi rendete conto.
    Uno come lui a Firenze con una tifoseria appassionata come la nostra farebbe faville.
    Non verrà mai perché in società sono troppo ottusi e permalosi, ma non mi stancherò mai di ribadire che Guidolin è uno tra i 5 migliori tecnici italiani passati e attuali, con l’unica sfortuna che non ha mai potuto allenare una grande squadra.
    Per me sarebbe il massimo.

  3. ANDREA vedi che Maran non è molto mediatico e appariscente,ma vorrei vedere altri allenatori più blasonati di lui cosa combinerebbero al Chievo. Questo li sta salvando da anni,senza tanta fatica e con puntate anche nella parte sinistra della classifica,con una squadra di vecchietti,scarti e qualche ragazzo preso dalla B o da campionati minori esteri. Ricirdati che quando Zenga,Mihailovic,Montella,pareva avessero fatto la storia del Catania,poi arrivò lui e se li mise tutti dietro,realizzando il maggior numero di punti ed il miglior piazzamento in serie A nella storia del Catania calcio. Gioca un po’ vecchia maniera è vero,ma magari se in questi anni avessimo fatto così anche a Firenze,forse avremmo ottenuto piazzamenti anche migliori,invece del tiki taka e del possesso palla stucchevole di Montella e Sousa,che ad ogni partita cruciale hanno perso sempre l’occasione di fare quel saltino. Intanto Montella al Milan sta rinnegando il suo credo e va avanti a forza di difesa e contropiede,perché vuole fare più punti possibile,andando in c**o al bel gioco e al divertimento.

  4. Tifolamagliaviola

    Guidolin mai!!! Vi siete scordati della pagliacciata di Palermo???

  5. Sarri :il grande Carletto Mazzone direbbe…..
    Magara ….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*