Antognoni: “Borja Valero è il giocatore simbolo e la bandiera della Fiorentina. E’ giusto che rimanga a Firenze”

Borja Valero in conferenza stampa. Foto: S.D.C./Fiorentinanews.com

La bandiera gigliata Giancarlo Antognoni ha parlato a Sky Sport della prossima stagione: “La Juventus è sempre la numero uno e ogni anno è davanti alle altri. Il Napoli è dietro all’inseguimento, mentre Roma, Inter e Milan si stanno ricostruendo piano piano e la Fiorentina è nelle posizioni di attesa. Borja Valero? Il fatto che abbia detto che non vuole andare via è già importante per i fiorentini e per la Fiorentina. E’ un calciatore che ha fatto bene a Firenze, è il giocatore simbolo e in questo momento la bandiera della Fiorentina ed è giusto che rimanga”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Taci gobbo. Porta rispetto al padre.

  2. Antogno è un ragazzo schietto, se parla di Fiorentina ne ha titolo a tutti gli effetti. Una domanda sorge spontanea: nel calcio nn ha oggi un ruolo centrale, ma Sky lo va a cercare per un’intervista, forse perché in Italia è considerato persona che di calcio ne capisce parecchio.

  3. Tu dovresti essere dirigente in Fiorentina. Ma si sa le sorelline permalose non accettano di confrontarsi con nessuno; piccole e avide. Una disgrazia essere stati comprati da questi ********.

  4. o giancarlino, ma non avevi detto che mai saresti entrato nella viola e non ne avresti più parlato fin quando ci fossero stati i DV? vediamo di dar seguito alle parole coi fatti. proprio un tu riesci a non parlare della fiore.

  5. Invece i problemi muscolari ed una fase calante della carriera sono le minacce piu concrete per questo giocatore che andrebbe venduto ORA per massimizzare il prezzo.
    Esiste un punto idoneo in cui si incrociano al livello piu alto la linea del prezzo di vendita con quella del livello e affidabilità del giocatore. Questo è l’anno buono per cederlo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*