Antognoni: “Con l’impresa al Leicester Ranieri ha zittito anche lo scetticismo di Firenze”

antognonihalloffame

Bandiera della Fiorentina per tanti anni, sia da calciatore che dirigente, Giancarlo Antognoni a Calciomercato.com ritorna sull’esperienza di Claudio Ranieri a Firenze: “A Firenze Ranieri è rimasto per quattro anni, vuol dire che ha lavorato molto bene, in Italia non è facile tenere un tecnico per quattro stagioni. Ha vinto la Coppa Italia e la Supercoppa, oltre al campionato di Serie B, che era comunque scontato. Firenze non è una città semplice, però fece bene, le ultime vittorie viola praticamente le ha ottenute lui. Malumore dei tifosi per il possibile bis del 2012? C’era scetticismo come spesso accade a Firenze ma la favola Leicester ha un po’ zittito tutti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Erossi@gmail.com

    Sono anche io d’accordo con Antognoni ,ma non ritengo Firenze una piazza strana,anche da altre parti è così ,si passa dagli innamoramenti alle critiche quando non agli agli odi con una facilità estrema!!!si potrebbero fare molti esempi!!!!rimane il fatto che spesso molto spesso ci si sbagli e Ranieri ne è un esempio! !!!
    Più che per competenze si va per simpatie non è bello ma è umano!!!!

  2. HAI RAGIONE GRANDE ANTONIO FIRENZE è UNA PIAZZA STRANA DALL’EUFORIA ALLA MALINCONIA D.BIPOLARE…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*