Antognoni: “Io sì che mi divertirei in questa Fiorentina e oggi farei anche più gol”

La Fiorentina è tornata in testa al campionato dopo 17 anni. Allora nel 1999 c’era Giancarlo Antognoni come dirigente: “Poi Batistuta s’infortunò ed Edmundo andò al Carnevale – ha dichiarato Antognoni a La Repubblica – è un grande rimpianto, lasciamo perdere. Se prendiamo i singoli, la Fiorentina di oggi è meno forte di quella, ma la rosa è più ampia e competitiva, con gente come Rossi e Mario Suarez che deve ancora inserirsi. È una sorpresa, quest’anno il club non ha fatto spese folli e ha pensato al bilancio. In campo non è spettacolare ma pratica: non so se può andare a fondo ma ora è la squadra più in forma. Se mi divertirei in questa Fiorentina? Io sì, eccome. I difensori di oggi sono meno fallosi, gli attaccanti sono più tutelati dal regolamento e quelli di razza possono giocare fino a 40 anni, come Toni o Di Natale. Le carriere si sono allungate, conta la testa. E io oggi farei più gol, credetemi“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Grande persona grande capitano giocavi guardando le stelle la tua Luce illumina ancora .

  2. GIANCARLO….. OGGI COME IERI, COME SEMPRE, COMUNQUE IL NUMERO 1 !! IN QUESTO SQUALLORE TECNICO DOVE CONTA SOLO IL FISICO E LA CORSA, PER TE GIOCARE CON ” QUESTI “SAREBBE COME RUBARE LE CARAMELLE AI BAMBINI !!! UNICO CAPITANO !!! 10 PER SEMPRE !!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*