Questo sito contribuisce alla audience di

Antognoni: “Kalinic? Ci sarà da fare qualche sacrificio. Non lo cerca solo il Milan”

Antognoni allo stadio. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il dirigente della Fiorentina, Giancarlo Antognoni, si è recato questa mattina a Milano per il ‘Premio Facchetti’ dove gli è stato chiesto anche del futuro di Nikola Kalinic: “La Fiorentina vuole costruire una squadra che mantenga le posizioni di classifica ottenute in questi anni Poi normale che probabilmente ci sarà da fare qualche sacrificio…Il Milan su Kalinic? E’ sicuramente un grande attaccante, ma non c’è soltanto il Milan che lo cerca“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. Sacrifici… solo Sacrifici… questo è divenuto il Nostro Sognare!!!

    FV

  2. I sacrifici li fanno solo i tifosi che si vedono privare dei giocatori migliori senza adeguati sostituti, che spendono soldi per andare allo stadio e per andare in trasferta, non certo i proprietari che ogni anno si mettono in tasca un sacco di milioni oltre a tutta la pubblicità che deriva loro dal fatto che posseggono la squadra di Firenze. Quindi, Antonio, non dire che ci sarà da fare sacrifici, perchè non sono sacrifici mettersi in tasca tanti soldi. Pesonalmente non andrò più allo stadio finchè ci saranno questi proprietari, devo tappare il buco di bilancio che ho sul conto corrente…

  3. x Berni. ..questo ci fa offendere la proprietà. .con i soldi di savic alonso e cuadrado una società in mano a gente che capisce di calcio avrebbe fatto una signora squadra…e chi protesta se uno prende kalinic a 7 milioni…con la vendita di alonso prendevi un kalinic in ogni ruolo con sartori nella dirigenza x esempio…e ti avanzava i soldi x pagare ingaggio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*