Antognoni: “La Fiorentina ha tutto per vincere una Coppa. Non chiedetemi miracoli”

Giancarlo Antognoni in tribuna d'onore. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Infine Antognoni parla anche della Fiorentina e del suo imminente ritorno, sempre a La Gazzetta dello Sport: “Mi ha conquistato la passione di Andrea Della Valle. Lui è veramente un tifoso. Fin dal nostro primo incontro mi ha fatto sentire uno di famiglia. Sono pronto a dare una mano, ma nessuno mi chieda miracoli. Penso che la Fiorentina abbia tutto per vincere una Coppa. E con il nuovo stadio e la Cittadella ci sarà la possibilità di fare un salto di qualità. Ne sono convinti sia Andrea Della Valle sia il presidente operativo CognigniCorvino tornato a Firenze con grandi motivazioni? Per lui parlano i risultati. Anche con poco budget a disposizione ha portato giocatori interessanti. Kalinic vale la clausola di 50 milioni, fa gol e lavora per la squadra. E’ il centravanti che piace a tutti gli allenatori. Borja Valero è il riferimento perfetto per i tanti giovani viola di talento. L’obiettivo di questa Fiorentina è il sesto posto. E andare più avanti possibile in Coppa Italia e in Europa League. Sarebbe bello anche vincere qualcosa con la Primavera. La mia terza vita in viola? Ho sfiorato lo scudetto da calciatore, forse lo potevo vincere da dirigente se Batistuta non si fosse infortunato nel momento chiave del torneo. Ora riparto con grande entusiasmo, ma non parliamo di scudetto. Sarebbe già bellissimo vincere una Coppa. Sarebbe il primo titolo della gestione Della Valle”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. supercannabilover

    Oggi la coppa la si vince con un prosciutto e du’ salami alla ruotona della fortunona di Montespertoli

  2. finalmente uno che ci capisce di calcio!! bentornato Giancarlo!! abbiamo tutto per vincere fin da subito, certamente siamo migliorabili e la società deve e può intervenire ma non siamo nemmeno da risultati così scarsi!! sousa, che si è accorto finalmente che la rosa è valida e composta da ottimi elementi e che può giocarsela con tutti, deve dare e fare di più!! bisogna evitare errori come quelli dei 2 gol della ripresa del napoli ed essere incisivi davanti e grintosi a centrocampo!! avere tenacia e concentrazione!! nel 2017 vogliamo tutto un altro atteggiamento perché siamo assolutamente in grado di risollevarci, basta con disfattismo, litigi e controversie!! lottare uniti per un unico obiettivo!!

  3. Belvaromana57

    Bentornato a Casa Giancarlo

  4. lucabilly1963, da Atene, Grecia

    Da bambino si mangiava la coppa del nonno, al caffè. Quando penso all'”ardore” di ADV mi viene a mente quella coppa e i quindici anni in sordina.

  5. Con i DV la prima coppa sarà quella del nonno

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*