Antognoni: “L’errore nella vicenda Milinkovic è stato quello di farlo venire a Firenze senza essere sicuri della sua firma”

image

Giancarlo Antognoni, presente all’evento Talk Show in riva al mare da Marina di Castagneto, si è espresso riguardo al caso Milinkovic-Savic. Tuttomercatoweb.com ha riportato le sue parole: “Questa situazione è difficile da valutare  perché di solito, quando un giocatore arriva in città, mancano solo le visite mediche prima di firmare il contratto. Uno può pensare che sia intervenuto qualcun altro dall’esterno, ma quando arrivi in città è difficile pensare ad un inserimento. Io leggendo i giornali mi sono fatto l’idea che essendo la metà del suo cartellino in mano ad un privato, questo possa aver spinto il giocatore al rifiuto finale. Più che colpa della Fiorentina è un insieme di cose. Hanno avuto la colpa di averlo fatto arrivare in città senza la certezza della firma. Questa è una incongruenza. I procuratori sicuramente avranno influito in modo negativo e forse anche altri personaggi che si sono inseriti. L’ho visto giocare in Under20. I serbi hanno un’ottima nazionale, quindi è un giocatore valido. E’ un’incontrista ma non è Maradona. La Fiorentina ha perso qualcosa, ma non c’è da mettersi a piangere. E’ la dinamica che non torna, tocca sempre alla Fiorentina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

50 commenti

  1. troppe chiacchere di gentuccia come salah e’ pieno il mondo del calcio, anche all’est

  2. Dopo ogni intervista aumentano le possibilità che Antognoni torni in Fiorentina …….

  3. Antognoni ha ragione. Non è il migliore al mondo. Ma la società deve crescere e subito.

  4. Giù le mani da Antognoni, sudici!

  5. infamare Antonio e’ veramente incapibile e sicuro da gente che o non sa chi e’ stato e cosa ha dato per questa maglia..boh? vabbe’ comunque difenderli ancora dopo tutto quello che e’ successo e’ incredibile!! non hanno saputo mai(forse solo con toni e mutu uan volta)gestire una situazione negli imbarazzi piu’ incredibili e non e’ possibile che siano semre glialtri, dicendo anche che chiarezza manco l’hanno saputa mai fare,vdi anhe on salah

  6. Mi sembra che l’unico 10 abbia le idee confuse e non sarebbe la prima volta perchè proprio in questa vicenda non c’è nulla da addebitare alla societa’ viola.Piuttosto Antognoni veda di non ledere la sua immagine con dichiarazioni al veleno.

  7. \Quella di Milinkovic-Savic è una vicenda che ci può stare nel calciomercato. Il problema è: perchè capita così spesso alla Fiorentina? Ma ci voleva proprio tanto a capire che il ragazzo non voleva venire a Firenze?

  8. Baselli e Zappacosta sono andati al Toro perchè Cairo li ha ben pagati all’Atalanta usando i soldi guadagnati con la cessione di Darmian.

  9. quoto Fradiavolo
    perchè posso capire giocatori che scelgono di andare in squadre con possibilità di vincere e con un blasone superiore,ma non mi spiego come giocatori come Baselli e Zappacosta vadano al Torino e non alla Fiorentina

  10. Io posso dire solo una cosa da Antognoni parecchi dirigenti avrebbero solo da imparare , se ci fosse Antognoni in società parecchie figure di m…….. non l’avremo fatte.
    E se ci rifiuta un ragazzo di 20ni inizierei fossi i DV nel pensare ha quello che non stanno facendo per invogliare i giocatori a venire e a restare vedi Salah.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*