Questo sito contribuisce alla audience di

Antognoni: “L’obiettivo della Fiorentina è di vincere un trofeo. Bernardeschi? E’ nato qui e spero che resti. A Gonzalo fatta buona offerta ma…”

Come sarà la Fiorentina del futuro? E a quali obiettivi dovrà puntare? A queste domande risponde il dirigente viola, Giancarlo Antognoni, che dichiara al Corriere dello Sport-Stadio: “L’obiettivo di questo club è riconquistare una dimensione europea e vincere, intanto una coppa. Bernardeschi? E’ lui il nuovo 10 dei tempi moderni, lui come Berardi, capaci di accendere il cuore della gente. Se interpreto la sua disponibilità a discutere il prolungamento come un segnale positivo? E’ nato qui e spero che qui resti”.

Su Federico Chiesa aggiunge: “Sogna di diventare un simbolo? E’ normale, è nato a Firenze, cresciuto alla Settignanese e diventato grande in viola. E’ possibile e pure giusto che questa sia la sua ambizione”.

Infine sull’addio di Gonzalo specifica: “Gli era stata fatta una buona offerta, ma rispetto tutte le scelte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Obiettivo vincere senza discussioni. Antognoni venga impiegato nelle operazioni di mercato.

  2. … e se non c era non vi andava bene… e ora che c’è non vi va bene,,, tranquillizzatevi

  3. Mai parole furono più giuste! L’impressione è che abbiano fatto entrare Antognoni in società solo per pararsi il “didietro”.. ma durerà poco perché la gente è già abbastanza sca***fa..

  4. Antognoni: “L’obiettivo della Fiorentina è di vincere un trofeo”
    Aggiungo io quando non si sa, può essere tra vent’anni o cinquanta ma loro vogliono vincerlo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*