Antognoni: “Non so se Corvino farebbe bene anche oggi in viola”

image

Ospite speciale a Radio Bruno Toscana la “bandiera viola” Giancarlo Antognoni, che da ex dirigente gigliato nel pre fallimento ha parlato di Pantaleo Corvino: “Partita sentita anche da parte del Bologna per Corvino, che ha lavorato bene ed ha portato giocatori importanti. Chi lavora bene viene ricordato altrettanto bene. In questo contesto di oggi, alla Fiorentina non so se avrebbe accettato troppe teste intorno a lui. Rossi? Ho vissuto anche io situazioni difficili, non così tragiche, però va aspettato. Forse è il giocatore più importante, sa fare la differenza. Destro? Era promettente e lo è ancora: è un po’ regredito, ma è uno completo, una punta completa, che fa gol ed è temibile, che forse poteva far bene anche alla Fiorentina“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA