Questo sito contribuisce alla audience di

Antognoni ricorda Mazzone nel giorno del suo compleanno: “Devo tanto a lui, mi fece capitano in viola quando avevo appena venti anni”

A ricordare l’ex tecnico Carlo Mazzone nel giorno del suo compleanno è il dirigente ed ex numero 10 della Fiorentina Giancarlo Antognoni a Gianlucadimarzio.com, ripercorrendo così i tempi di quando lo ha avuto come allenatore in viola: “Io l’ho conosciuto che era poco più che un ragazzo. Venne a Firenze nel ’75, io anche ero un ragazzino. Non posso non volergli bene, abbiamo iniziato insieme in pratica. Io come calciatore, lui come allenatore. E’ stata una bella storia”. Devo tanto a Mazzone, mi ha aiutato a crescere sia dentro che fuori dal campo  Non lo posso considerare un papà perché la differenza d’età non è così ampia, ma sicuramente lo vedo come un fratello maggiore. Mi fece capitano quando avevo appena vent’anni. Non so cosa lo spinse a farlo, probabilmente vedeva già qualcosa in me nonostante la giovane età. Per l’epoca era un allenatore moderno. Veniva da una realtà piccola come Ascoli, ma nonostante questo fece bene con la Fiorentina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. michele sozio,

    Auguroni al mitico Carletto!

  2. Colgo questa occasione per fare gli auguri a un grande all. e una perso eccezionale come e il grande Carlo MAZZONE auguri buon compleanno

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*