Antonelli: “Firenze vuole vincere. Cognigni è lo stratega, ma non ha mai sbagliato”

Cognigni Palazzo Vecchio

Ex direttore sportivo anche del Siena, Stefano Antonelli, parla così a Lady Radio: “C’era uno scetticismo a tutto tondo a Firenze dopo l’addio di Montella e l’arrivo di Sousa. Bisogna ripartire da quel girone di andata. Giustamente a Firenze si ha l’ambizione di vincere qualcosa, e nella Fiorentina non si parte mai per fare un campionato anonimo. Adesso si può soltanto migliorare. Per me i Della Valle hanno lavorato bene perché a livello patrimoniale ha una rosa importante e vendibile. Cognigni è lo stratega e non ha fatto errori. Pradè ha fatto un lavoro straordinario, ora si parla di Corvino, ma secondo me questo gruppo di lavoro ha lavorato bene. Credo che la settimana prossima avremo una situazione più chiara”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Un altro che cerca uno stipendio in Fiorentina. Alcolismo dilagante!

  2. Si, come con Benalouane, Salah, Gomez, Rossi, Lopez, Savio, ecc… … per me hai sbagliato solo te … a non cogliere l’occasione di startene zitto.

  3. Azzo e non c’è che dire grande stratega visti i risultati di Salah e M.Savic……………..

  4. E’ certamente una strega stratega il Cognigni, ma non ha niente di femminile. Di sinistro invece ha qualcosa. Somiglia a Renzo Montagnani, ma fa ridere molto meno, anche se non sempre.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*