Approvato bilancio 2015: Fiorentina chiude in perdita nonostante aumento dei ricavi

Stadio Fiorentina Generica

Il Consiglio di Amministrazione di ACF Fiorentina riunitosi oggi, presieduto dal dott. Mario Cognigni, ha approvato il bilancio relativo all’anno solare 2015 sia della S.p.A. che del Consolidato

I ricavi sono stati pari a circa euro 130 milioni. I costi ammontanti a euro 144 milioni. Perdita di esercizio superiore a euro 14 milioni per il consolidato e ad euro 16 milioni per la S.p.A.
La perdita registrata nonostante la consistente crescita dei ricavi (+36 milioni di euro) è dovuta in larga parte  a plusvalenze di mercato.
Il bilancio sarà sottoposto all’Assemblea degli azionisti che si terrà nei primi giorni di Marzo.

Nel corso del Consiglio il Direttore Generale dott. Andrea Rogg ha sottolineato che durante l’esercizio gli azionisti hanno immesso nella Società euro 19 milioni di liquidità, che si sommano a euro 250 milioni versati nei 13 anni di gestione della famiglia Della Valle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

29 commenti

  1. l’unica soluzione è vendere e comprare meglio….
    avere buoni rapporti con tutte le squadre…
    fare vendite tipo inter-kovacic, roma-bertolacci e i giocatori andati in cina….
    poi vendere chi ha mercato, tipo ilicic, mati, etc (magari sempre in cina).
    l’ha fatto la juve con vidal, non vedo xchè scandalizzarci se lo faremo noi…
    se vorranno prenderci berna, dovranno venire con 60 ml (visti i prezzi del Manchester x i giovani presi…). Kalinic ora ne vale 30, alonso, badelj, vecino almeno 20….
    e poi sarà bravo sousa a trovare altri kalinic…

  2. Dei bilanci si occupino i contabili, io se vedo giocare sempre la viola come ieri e come da inizio anno ci metto la firma. Poi i campioni ed i soldi non fanno vincere automaticamente, il passato recente dovrebbe insegnarci. Forza Viola.

  3. CDA volutamente fatto prima della partita. Dichiarazioni sull’esisto volutamente fatte uscire prima dell’inizio della stessa come volutamente sottolineato il fatto che la Fiorentina non ha guadagnato un centesimo quest’anno, anzi, la dirigenza ha dovuto immettere liquidità, il tutto per far tacere chi contestava per i vari tesoretti in cassa o i vari acquisti mancati. Bene, i numeri reali quali sono invece?!

  4. Delle spese 143 milioni sono per pagare i 200 dirigenti

  5. Per forza non vi tornano i conti(parlo di quei tifosi che dicono che non è vero che i DV hanno speso questa cifra),voi credete ancora alle favole che con il calcio i proprietari delle società ci guadagnano. Una società calcistica può guadagnare solamente in due modi e in nessun altra maniera. 1) fare come l’udinese,cioè comprare ogni anno dieci o quindici sconosciuti da un milione di euro ciascuno,che prendono di ingaggio duecento mila euro annuì al massimo e poi sperare di trovarne uno che valga 25 milioni per rivenderlo e riprendere tutti i soldi spesi e guadagnarci. Ovviamente le stagioni che fa l’udinese sono all’insegna del “intanto salviamoci,poi se si arriva a metà classifica è tutto grasso che cola e in Europa non ci andiamo mai”. 2) fare come l’empoli,cioè prendere qualcuno dalla B o dalla C,che guadagnano pochi spiccioli,poi qualche prestito secco(Vecino,Paredes,Zielinski etc…)e completare la rosa con elementi della propria primavera,puntando a restare in A,ma se anche retrocedono in B non c’è niente di drammatico,a tutti(tifosi compresi)va bene lo stesso. Se vuoi stare ai piani alti del campionato,e andare ogni anno a giocare in Europa,è matematicamente impossibile avere dei guadagni,almeno che non ti chiami Real Madrid,Manchester Utd,Bayern etc…ed ogni anno incassi 200 milioni dagli sponsor,150 milioni dalle TV,oltre 100 milioni dal merchandising e 60/70 milioni dallo stadio,ai quali aggiungi qualche cessione. Ma anche nel caso di queste mega squadre,i debiti sono più dei guadagni,se vogliono stare in cima alle classifiche mondiali. Questo è quanto,se lo si capisce bene,altrimenti contestiamo pure i DV e poi tocchiamoci le parti intime perché uno sceicco non arriverà e con gli altri,faremo sicuramente peggio di adesso. Saluti a tutti.

  6. L’anno scorso hanno dichiarato 137 milioni di spese. Quest’anno con 15 milioni in meno di costo del personale (parole di Rogg) dichiarano 144 milioni di spese. E questo senza comprare nessuno (mercato chiuso con 5 milioni di attivo, con il solo Kalinic acquistato). Sti numeri puzzano…

  7. mauro d.o.c.g.

    E’ lui, e’ tornato, da oggi è il revisore dei conti…….maremma impestata ladra oltre che commissario tecnico è anche commercialista….

  8. I conti non tornano affatto.
    Bilancio da guardare e analizzare.
    Come al solito ci prendono per il c***.

  9. Grazie DV! E’ una bella Fiore e ci stiamo divertendo!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*