Questo sito contribuisce alla audience di

Aquilani al bivio

La Fiorentina dovrà alleggerire il suo monte ingaggi e per questo motivo, oltre a tener conto delle proposte per i giocatori meno impiegati da Montella, dovrà anche valutare con molta attenzione la situazione relativa al centrocampista Alberto Aquilani. Il calciatore della nazionale italiana ha un contratto che scade nel giugno 2015. La società gigliata punta al rinnovo, ma nel caso l’atteggiamento di Aquilani non fosse conciliante, il direttore sportivo della Fiorentina Pradè si vedrà costretto a prendere in considerazione la cessione del giocatore per evitare di perderlo a parametro zero. Secondo “La Nazione” sostiene che il procuratore di Aquilani sarebbe stato contattato dall’Atletico Madrid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA