Questo sito contribuisce alla audience di

Aquilani: “La scintilla non c’è stata, ma ce l’abbiamo messa tutta. L’arbitro è stato bravo, non possiamo dirgli nulla”

Intervistato da Radio Blu, il centrocampista della Fiorentina, Alberto Aquilani, ha detto: “Ce l’abbiamo messa tutta anche oggi, è mancata la scintilla ed è andata male. Sappiamo tutti che la Juve è una squadra forte, che domina in Italia. Domenica ci aspetta una battaglia. L’arbitro è stato bravo, non gli possiamo dire niente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. La squadra gioca col freno a mano tirato, Banti è stato bravo, ma lo sarebbe stato anche se fossimo andati in vantaggio noi? Domenica probabilmente sarà una sconfitta e non ci sarà bisogno di correzioni arbitrali, ma ormai abbiamo capito che in Champions nonci faranno mai andare.

  2. Con la Juve si perde se schieriamo la formazione di questa sera con la Lazio. Ma se Montella avrà il coraggio di far giocare i giovani talentuosi che ha in organico sono convinto che faremo un partitone e non è da escludere un risultato a sorpresa. Certo se manderà in campo Matri, Pasqual, Joaquin allora sono problemi seri per noi. Mettiamo Cuadrado in condizione di spaziare come sa fare lui e diamo a Rebic e Wolski la possibilità di giocare e i risultati positivi si vedranno.

  3. NapoletanoaVIOLA

    X colori che citano liajic pradè lo ha venduto perché non voleva rinnovare quindi ptendetevela con il giocatore no con pradè

  4. gianki47……Ljajic comodo????….20 partite 5 gol…..mmmh…..va be’ criticare ma non sparare cavolate!!!…SFV!!!

  5. Attenzione a non prendere un’imbarcata domenica a Torino, quelli ci stanno aspettando con le spade in pugno per vendicarsi delle 4 reti prese all’andata e speriamo do contenere il risultato, perché visto i giocatori che abbiamo che sono fragili di morale, facciamo ancora in tempo per scivolare ancora più giù in classifica. Questo che sto dicendo adesso l’ho detto in tempi non sospetti perché se è vero cha abbiamo giocatori che danno del tu al pallone e’ anche vero che come carattere crollano subito e questo bisogna tenerne conto per la prossima campagna acquisti. Non basta solo divertirsi quando si gioca a pallone, bisogna anche vincere se non si divertono gli altri come stasera si è divertito quello s……o di Lotito.

  6. Sulla partita non vale spendere nemmeno una parola. Nel 2014 abbiamo giocato 9 partite, di cui 8 senza Pepito; 5 in casa e 4 fuori, con 3 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte, di cui le ultime 2 consecutive perse in casa. Ora ci attende la Juve 3 volte, poi dopo Chievo, Napoli, Milan e Sampdoria. Altro che 3 posto, rischiamo il 4p, il 5p e forse anche il 6p. Diakitè e Matri ingaggi inutili, Anderson? Ljajić ci avrebbe fatto comodo, che ne dici Pradè. Con l’infortunio di Rossi chi salta l’uomo?? Perché Wolski solo alla fine? Pensiamo alla finale di Coppa con la speranza che ci sia in campo Pepito, rinnoviamo subito il contratto a Pradè e lanciamoci su un paio di difensori degni di tale nome (uno Mustacchio), e su un attaccante che salti l’uomo e rientri. L’avevamo dopo la cura Montella l’abbiamo mandato via!!! Forza viola!!!!!!!!!!!!!!!!

  7. ……………………….GIOCO ROTTO, DISTRUTTO ,PREVEDIBILI E DOMENICA ?????????????????????????????????????????????????????????

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*