Aquilani: “Salah mi aveva detto da tempo che non era per niente convinto di restare”

Aquilani Grande

Mentre la Fiorentina era sicura da tempo di poter tenere Mohamed Salah per almeno un’altra stagione, lo stesso non era possibile dirlo per il giocatore. I dubbi dell’egiziano erano noti all’interno dello spogliatoio viola da tempo, almeno questo è quello che dice chiaramente l’ex centrocampista gigliato, Alberto Aquilani, intervistato da La Gazzetta dello Sport: “Mi stupiscono la gestio­ne, i comunicati, il caos. Non la situazione in sé: a me Salah aveva detto che non era per nulla convinto di restare e me lo aveva detto già parecchio tempo fa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

37 commenti

  1. Società allo sbando

    Secondo me ADV sapeva tutto (la scrittura privata parla da sola) e ha fatto tutto questo casino perché non voleva prendersi la responsabilità della separazione. In effetti ci è riuscito: tutti addosso a Salah, che è visto come satana in persona, e tutti a 90° davanti ad ADV, che ve lo mette nel **** e voi continuate a dire “io sto con lui”.

  2. Claudio,San Miniato

    vattene mezzo giocatore boriroso e sopravvalutato. vattene, mosciolivo 2, giocatori senza palle

  3. Se non voleva rimanere non doveva dirlo a te ma alla società la quale non avrebbe fatto l’offerta di rialzo stipendio ecc ecc inoltre sapere che un giocatore non rimane con te a fine campionato è diverso che saperlo a fine giugno percui il danno è stato fatto e I dv fanno bene a muoversi legalmente sia che vada a finir bene o no. I dv devono dare un messaggio chiaro al mondo del calcio, sotto questo aspetto mi piacciono molto.

  4. alla fine dei botti, quando puoi strappare una nuova annata con soddisfazioni per te e per la nuova squadra, visto anche il feeling con l’allenatore, artefice massimo dell’exploit….ecco che Diego mette in gastigo il Coatch……….meglio cambiare aria, sento puzza di bruciato. Quanti, CON SEDERINO DEGLI ALTRI avrebbero fatto diversamente?….falsi ipocriti

  5. stai zitto, sei sempre stato un supervalutato e non si comprende il perche’

  6. aquilani, adesso che sei stato (finalmente trombato) parli e dirlo prima?

  7. allora se non voleva rimanere lo poteva dire chiaro senza tutti questi misteri….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*