Aria di beffa. Ma c’è pronta l’alternativa

MilinkovicSavic

La notte non è che abbia portato molto consiglio circa l’affare Milinkovic-Savic e così ci troviamo a ribadire quanto scritto ieri sera: questo è un affare arduo per la Fiorentina. I viola hanno trovato l’accordo con il Genk, la squadra proprietaria del suo cartellino, ma non con il giocatore, già contattato (e lavorato ben, bene) dalla Lazio. E così l’ottimismo della Fiorentina è stato sovrastato dalla realtà dei fatti che vede il serbo sempre più vicino ai biancocelesti, coi viola che potrebbero rimanere con un pugno di mosche in mano. Ma la Fiorentina, almeno, ha già un’alternativa pronta e stiamo parlando di quel Walace già trattato con il Gremio nel corso di questa estate e che era stato messo momentaneamente in ghiaccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

34 commenti

  1. Wallace è quasi preso da una squadra italiana in queste ultime ore

  2. E’ l’ora di invertire la tendenza. No all’esteromania. Scommettiamo su giovani giocatori italiani per creare una Fiorentina più forte e dare ardore ad una Nazionale Italiana che italiana non è più.

  3. Questa è diventata la società + strana di tutta la serie a,ho sempre dato ragione ai DV e gli stimavo ma da poco tempo mi hanno deluso perchè non ce + verità su qualsiasi cosa che dicano.Simpatizzo Liverpool e tifo viola ma da poco tempo è diventato alla rovescia dopo 48 anni di tifoso viola….Saluti Direttore.

  4. avanti così e perderemo anche walace, siete un branco di incapaci buoni a nulla, capaci solo di prendere lo stipendio, ma e mai possibile che tutte le squadre che mettono gli occhi su un giocatore che piace alla viola l’abbiano sempre vinta? se invece gli ordini di scuderia sono quelli di non spendere, allora parlate chiaro perché i tifosi viola ne hanno le pa..e piene di queste situazioni, la pazienza dei tifosi ha un limite specie si si sentono presi x il c…o.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*