Ariatti: “Almeno in cinque davanti ai viola ma tanto dipende da Rossi. Kuba non è una scommessa…”

image

Della Fiorentina di Sousa, appena partita, ha parlato a ilsussidiario.net l’ex viola Luca Ariatti: “Credo che dal punto di vista del gioco non sia cambiato molto rispetto a Montella. La squadra ama giocare il pallone a terra, questo è un bene per lo spettacolo. E’ presto per parlare di obiettivi ma penso che le milanese ed il Napoli siano davanti ai viola. Oltre a Roma e Juventus che sono in pole per lo scudetto. Rossi potrebbe essere il valore aggiunto della Fiorentina, molto dipenderà dalle sue condizioni fisiche, che dovranno essere monitorate. Blaszczykowski? Ha giocato in club molto importanti come il Borussia Dortmund dove ha fatto benissimo. Non la chiamerei scommessa, è chiaro che anche lui dovrà superare i problemi fisici che lo hanno colpito nell’ultimo anno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA