Questo sito contribuisce alla audience di

Aronica: “Non capisco il braccio di ferro tra Gonzalo e Fiorentina. Una soluzione si può trovare”

Salvatore Aronica, ex giocatore del Napoli passato anche dalla Fiorentina (ma solo sulla carta), ha parlato a Radio Blu di Gonzalo Rodriguez che ormai sembra destinato a lasciare Firenze a scadenza di contratto: “Questo braccio di ferro tra società e giocatore è una cosa che proprio non capisco. Gonzalo è un giocatore importante per la Fiorentina e credo che una soluzione sia sempre e comunque possibile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Enzo Pettirossi

    Aronica sono d’accordo con te, in una società normale questo caso non esisterebbe, nella Fiorentina sono cose di normale amministrazione D.V. e Corvino sono due taccagni difficilmente ne azzeccano una perciò per una manciata di euro si rischia di perdere Gonzalo

  2. Enzo Pettirossi

    Aronica sono d’accordo con te, in una società normale questo caso non esisterebbe, nella Fiorentina sono cose di normale amministrazione D.V. e Corvino sono due taccagni difficilmente ne azzeccano una perciò per una manciata di euro si rischia di perdere Gonzalo

  3. A questo punto diventa un braccio di ferro.Non capisco la societa’ perche’ si ostina a non parlarne chiaramente con il giocatore ed il suo procuratore.Da quanto ne so, sembra che la differenza non sia insormontabile e allora si lascia andar via un valido giocatore,a questo punto per ripicca.D’altro canto,se il suo procuratore continua a sventolare l’ipotesi di possibili altre destinazioni,e’ evidente che c’e’ gia’ qualche altra squadra che gli sta facendo il filo con promesse di ingaggi piu’ allettanti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*