Assalto a Fort Marassi

Forse non è la Sampdoria spumeggiante dello scorso anno ma la squadra di Zenga, in casa, è un osso duro per tutti. A Marassi (sponda blucerchiata) quest’anno sono già cadute due big: la Roma ci ha lasciato le penne perdendo 2-1 mentre l’Inter è riuscita a strappare un pareggio dopo una partita di grande sofferenza. Oltretutto i blucerchiati sono ancora imbattuti in casa e hanno, proprio con la Roma, il miglior attacco interno del torneo (15 le reti realizzate tra le mura amiche). Quella di oggi dunque è una sfida assai delicata per la Fiorentina chiamata all’ennesima conferma dopo un’inizio di campionato superlativo e al di sopra delle aspettative di tutti. Riuscire a resistere ai blucerchiati sarebbe un’altro prezioso mattoncino per costruire una squadra sempre più matura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA