Assenti, riposi forzati ed elementi nuovi: Sousa ridisegna la sua Fiorentina

Paulo Sousa Napoli

Contro il Lech Poznan in Europa League vedremo una Fiorentina molto rinnovata rispetto al campionato e al match con il Napoli. Come già scritto, in attacco largo al duo Babacar-Rossi, quindi con Kalinic che partirà dalla panchina. Assenti sicuri Gonzalo che è ancora squalificato, Alonso tenuto a riposo cautelare dopo il leggero risentimento accusato al San Paolo (senza contare Gilberto). Suareze, Rebic e Mati Fernandez scalpitano, mentre a Badelj, Ilicic, Borja Valero e Blaszczykowsky dovrebbe essere concesso un turno di riposo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Sicuramente a capezzi sta facendo bene l’esperienza a Crotone, ma non mi sarebbe dispiaciuto vederlo in queste partite al posto di verdu.. Ma ormai questi siamo!! E faremo bene con loro..
    Ma veder entrare un verdu per gli ultimi 10 minuti quando tutte le altre squadre fan giocare i giovani sotto i 20 anni in quegli spezzoni non mi fa simpatia..

  2. sepe
    tomovic roncaglia astori pasqual
    suarez verdu
    rebic mati rossi
    babacar

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*