Astori: “Come regalo di Natale sarebbe apprezzato vincere allo Juventus Stadium?”

Davide Astori, a La Gazzetta dello Sport, parla di Firenze e non solo: “Il mio scorcio di Firenze è senza dubbio Ponte Vecchio, al tramonto, è indescrivibile. A febbraio nascerà il mio primo figlio, è una bambina e nascerà qui a Firenze. Un regalo di Natale per i tifosi della Fiorentina? Il 13 dicembre giochiamo a Torino contro la Juve. Vincere allo Juventus Stadium sarebbe apprezzato?”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. …altrochè,davidino.altrochè!! facciamo anche un fioretto e la vigilia a digiuno, in cambio!! 🙂

  2. mauro d.o.c.g.

    SSSSSSSSHHHHHHHHHHH (silenzioooooo) domenica c’è l’Udinese, poi la coppa, dopo concentrazione e basso profilo la partita si gioca in campo ed è li che si deve vincere, non prima coi discorsi……………………. ok?

  3. Più che fare proclami ci aspettiamo una gara intensa e di sacrificio magari strappando almeno un punto. Fare discorsi o peggio promesse è perciloso e porta pure sfiga. Meglio tacere e magari farci veramente una sorpresa. Siamo così poco abituati alle cose belle nel calcio, che veramente ne faremmo felici, ma aspettiamo….

  4. Pochi proclami..profilo basso..pensiamo all’udinese..avanti Viola

  5. Rinuncerei a qualsiasi altro regalo,cenone,pranzo pur di avere quella soddisfazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*