Astori e un calcio in faccia a Rebic che poteva costare caro

Astori Empoli

La Fiorentina ha pareggiato contro il Verona, una partita deludente e che ha visto un episodio controverso all’83’ in area di rigore viola. Il difensore gigliato Astori, dopo un’indecisione, ha colpito con un calcio in faccia l’attaccante del Verona (ma di proprietà della Fiorentina) Rebic che stava per indirizzare a rete. Era rigore ed espulsione del giocatore viola, per altro già ammonito in precedenza. L’arbitro non ha fischiato niente, in questo caso graziando la formazione di Sousa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. giocatori viola usate il cervello!! vi rendete conto che siete in una grande squadra o no? i pareggi e le sconfitte le dovete odiare!!

  2. C’era pure il rigore per il Verona. Ieri avremmo dovuto perdere come del resto meritavamo. Prevedo un finale di campionato da metà classifica.

    SMETTETE DI ANDARE ALLO STADIO SE VOLETE CAMBIARE LE COSE A FAVORE DEI RISULTATI POSITIVI DELLA FIORENTINA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*