Questo sito contribuisce alla audience di

Astori: “Finché la matematica non ci condanna pensiamo ancora all’Europa. Vogliamo riconquistare i tifosi”

A Sky le parole di Davide Astori: “Io bergamasco mai all’Atalanta? La mia squadra era affiliata con il Milan per cui sono arrivati prima loro, però sono contento per l’Atalanta perché ha un tifo speciale e spero che arrivi dietro di noi, ma in una buona posizione. I nostri tifosi? Si riconquisteranno con le prestazioni e con la fatica e i punti, c’è una partita tra pochi giorni davanti al nostro pubblico e saremo lì per fare bene anche per loro. Dopo aver perso un po’ di competizioni in pochi giorni, tra Coppa Italia ed Europa League, il primo passo è riprendersi e dare continuità a questi risultati, puntando le coppe fin quando la matematica non ci escluderà”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Appena ve ne andate ci riconquistate, tranquilli.

  2. Ma come mai non ha mai un minimo accenno di grinta…pare lobotomizzato

  3. Bisogna crederci ancora ma ora basta regali. Troppi punti regalati. Mancano grinta, concentrazione e convinzione.

  4. Allora manca poco cosi vi mettete l anima in oace anche voi… Annata da dimenticare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*