Astori: “Il tentato autogol? Volevo vedere se Sepe era attento, altrimenti era spettatore non pagante”

Il difensore della Fiorentina, Davide Astori, è stato intervistato da Sky a fine gara: “Volevo vedere se era attento e fargli dimostrare di essere pronto altrimenti era spettatore non pagante. Stasera era giusto dare spazio a quei giocatori che non avevano avuto molto spazio finora. Abbiamo una nostra identità. Non dipende tanto dal modulo ma dall’interpretazione che diamo delle partite. Cercheremo di far giocare il meno possibile la Juventus“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. È vero in quel momento ho tremato ma per fortuna non è successo niente non pensiamoci più bisogna mantenere la calma è un bene per tutti.

  2. e tu ci ha fatto ca….. adosso 🙂

  3. Nel calcio caro Traversi,oltre alle doti tecniche,di cui Gonzalo abbonda,conta la personalità,altro fondamentale in cui l’ argentino spicca,senza contare che e’ forte di testa. Insomma,un grande giocatore che solo un piccolo intenditore come te può definire cappone. Detto questo Astori e’ un ottimo acquisto,dotato tecnicamente da poter anche guidare la difesa,come Gonzalo,meno efficace nelle incursioni offensive e meno cattivo,ma comunque davvero ottimo.

  4. Gian Aldo Traversi

    Errore a parte (chi non sbaglia?), ieri Astori ha fatto una partita da quel grande difensore che è. Vale sicuramente fisicamente, tatticamente e tecnicamente assai di più del Cappone Gonzalo, che di errori ne commette ad ogni gara.

  5. CARO ASTORI, APPREZZIAMO IL TUO UMORISMO, PERO’ NON FARLO PIU ALTRIMENTI LA PROX VOLTA SARA’ DIFFICILE PERDONARTI. GIA CI PENSANO RONCAGLIA E TOMOVIC A FARE FRITTATE, SE TI CI METTI PURE TU…

  6. ha.ha.ha..ha.ha.ha,ha.ha.ha,ha.ha.ha!!!
    fatelo più spesso il giochetto!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*