Questo sito contribuisce alla audience di

Astori: “La nostra dimensione è questa. Sousa? Si è adattato anche lui a raggiungere gli obiettivi che realisticamente ci appartengono”

Astori esce dalla difesa a testa alta. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il difensore della Fiorentina, Davide Astori, è stato intervistato da La Nazione, giornale al quale ha detto: “Realisticamente siamo una buona squadra, ma in classifica stiamo dove dobbiamo stare. Ci manca qualche punto, diciamo 4 o 5. Ma chi lotta per lo scudetto fa parte di un’altra dimensione. E mi sembra perfino logico…Non nascondiamoci: chi spende di più vince. Non è un segreto ormai. Ma questo è logico, basta non creare false illusioni… Nella prima parte della scorsa stagione siamo stati i primi a creare queste illusioni, ma noi giocatori sapevamo benissimo che reggere quei ritmi sarebbe stato difficilissimo, se non impossibile”.

Su Sousa e il cambiamento avuto nel corso dell’ultimo anno: “Anche noi a livello mediatico lo abbiamo visto diverso, ma dentro lo spogliatoio il suo atteggiamento non è mai cambiato: vuole giocare bene e vincere segnando sempre un gol più degli altri. Quello che è successo l’anno scorso dopo il mercato di gennaio certamente può avere influito sul nostro allenatore. Credo che si sia adattato a raggiungere gli obiettivi che realisticamente ci appartengono“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

32 commenti

  1. Quando queste dichiarazioni le fa un giocatore che è dentro l’ambiente e quindi conosce le verità e ambizioni di gruppo e società c’è solo da stare zitti! Ha detto due cose essenziali…
    1) i giocatori sapevano che sarebbero scoppiati non potendo tenere quel ritmo x tutto il campionato motivo x cui Sousa cercando di allungarlo più possibile chiese dei ricambi ricevendo picche e sappiamo GIUSTAMENTE come è finita
    2) il gruppo è la società sanno di non poter competere con le big e la nostra dimensione è questa punto più punto meno…
    Detto questo smettiamola di sperare nei miracoli e accontentiamoci anche noi tifosi dell’ Europa League

  2. Parole che intristiscono, ma realistiche. Con i giullari foulardati, al massimo vinceremo un torneo di Viareggio!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*