Questo sito contribuisce alla audience di

Astori: “La società ci ha promesso una squadra competitiva. Sono curioso di vedere come saranno sostituiti i partenti”

Il capitano della Fiorentina, Davide Astori, è stato intervistato da Sky alla ripresa degli allenamenti della squadra: “Tutte le partenze che ci sono state finora, hanno visto protagonisti giocatori molto importanti come Borja Valero, Gonzalo e Bernardeschi, gente che ha lasciato un segno. C’è una sorta di curiosità anche da parte della gente di chi sarà il loro sostituto. Sono orgoglioso di avere questa fascia di capitano in una piazza così importante e sono voglioso di avere una squadra competitiva come ci ha promesso la società. Kalinic? Ha espresso la sua volontà, ma le trattative si fanno in due e la palla passa alla società. Bernardeschi? La Juventus ha speso tanto per lui, perché ritiene che possa essere fondamentale. E lo penso anch’io, in questi anni ha dimostrato di partire a fari spenti e ha dimostrato in pieno le sue caratteristiche”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. Lo scorso anno erano demotivati e quibdi è stato giusto cederli ma non sono assolutamente scarsi pur avendo in rosa attualmente alcuni che lo sono quel gruppo ci ha portato in Europa sempre eccetto l ultimo anno. Quindi vanno sostituiti con giocato dello stesso livello ma con diverse motivazioni.

  2. Astori i giocatori che sono partiti sono sostituibili, lo scorso anno hanno fatto ridere. Certe cose dille nel privato alla dirigenza anche se sono condivisibili in buona parte, i giocatori devono pensare al campo. Finché si rimane qui ci si deve comportare da professionisti e lo dico ai possibili partenti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*