Astori: “L’arbitro poteva compromettere la nostra stagione. Cosa scelgo tra Campionato e Coppa? Scelgo il triplete”

Il difensore della Fiorentina, Davide Astori, è stato certamente il migliore dietro e non è certo una novità: “E’ stato un ottimo pareggio che ha fatto vedere che questa squadra ha un’anima e una propria identità. Dire che gli arbitri non ci hanno aiutato è dire poco, potevano compromettere la nostra stagione, perché hanno dato un gol in fuorigioco e non ci hanno dato un rigore all’inizio. Ci aspettiamo arbitri più all’altezza. Roncaglia? Sappiamo che sono ingenuità che non dobbiamo commettere anche perché le abbiamo già fatte in Europa League. Oggi momenti di difficoltà non ne abbiamo avuti, siamo consapevoli della nostra forza e vogliamo vincere contro il Belenenses. In campionato vogliamo dare continuità ai risultati e cancellare qualche ingenuità che ogni tanto commettiamo. Col passare del tempo mi sto integrando sempre di più a questo modulo e questa squadra. Suarez sarà fondamentale per noi per il resto della stagione. Restare fuori ogni tanto non è assolutamente uno scandalo. Bernardeschi sta facendo una stagione molto importante e ha un numero pesante sulle spalle. Cosa scelgo tra campionato ed Europa? Scelgo il triplete (ride ndr)”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Si punta a tutto.

  2. Questo è e sarà un leader carismatico vero, più di Gonzalo

  3. caro Paky 67: la Uefa non si vergogna, anzi ha azzeccato l’arbitro giusto! la Fiore non doveva vincere altrimenti il Basilea non sarebbe arrivato primo nel girone.
    Vedrai quante altre protezioni al macellaio Suchy e compagni per tentare di farli giungere alla finale sul loro campo!

  4. GRANDE DAVIDE ! QUESTA È LA MENTALITÀ VINCENTE !

  5. E poi critichiamo i nostri arbitri, ma la uefa si deve vergognare a mandare ad arbitrare questi incompetenti

  6. Anche io mi sono ricreduto su Astori. Aveva ragione chi diceva che era forte. E son contento di essermi ricreduto. Ogni partita migliora.

  7. Arbitri da ERGASTOLO, vergogna e basta. Un rigore negato, un goal in fuorigioco, ha fatto picchiare Kalinic tutto il tempo, ha ammonito Gonzalo senza colpa. Vergogna, buffone da tre soldi senza personalità. E quelli sarebbero gli arbitri internazionali ? Astori, ne avevo criticato l’acquisto per la stagione fatta a Roma, ma mi sto ricredendo, sta diventando un pilastro con Gonzalo, anzi, a volte anche meglio. Il triplete…dio volesse…!!

  8. Che dire…
    Kalinic?
    Scelto da Sousa!
    Astori?
    Scelto da Pradè!
    Vecino?
    Scelto da Pradè!

    Suarez?
    Scelto da Gnigni che ha visto $$ in arrivo per SAVIC!
    Roncaglia?
    Rimasto perché SAVIC è partito!

  9. Idolo vero nell’ultima risposta!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*