Astori: “Non ho preferenze tra difesa a tre o quattro, Firenze mi è sempre piaciuta: il pubblico è fantastico”

Astori Barcellona

Nella seconda parte della conferenza stampa Davide Astori ha affrontato altri temi: “Ruolo preferito? Si parla molto di numeri e di ruoli ma per quanto mi riguarda conta molto l’interpretazione e il lavoro di squadra. Con il modulo con due mediani è importante il lavoro dei centrocampisti. Posso giocare comunque sia a quattro che a tre. Coppia con Gonzalo? E’ fondamentale avere un atteggiamento di squadra unico, se riusciamo ad assimilare i concetti del mister non ci saranno problemi a prescindere da chi giocherà. La condizione non è ancora al 100%, ho fatto degli allenamenti aggiuntivi in questi giorni e spero di farcela per il Milan. Firenze è stata una piazza che mi è sempre piaciuta, a cominciare dal pubblico fino al gioco espresso negli ultimi tre anni. Il numero tredici mi ha sempre accompagnato, ad eccezione dell’esperienza a Roma, e ho deciso di riprenderlo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*