Astori: “Non possiamo perdere Badelj. Non ci sono obiettivi precisi, anche se…”

Astori nel ritiro di Moena. Foto: S.D.C./Fiorentinanews.com

Nella seconda parte dell’intervista rilasciata al TgR Rai Toscana, Davide Astori ha parlato anche di Milan Badelj: “Lo apprezzo molto sia come persona che come giocatore, nonostante le critiche che arrivano più dai media che dai tifosi. Il pubblico gli ha sempre dimostrato la vicinanza e questo è importante perché è un giocatore che non possiamo perdere. Europa League? Vogliamo chiudere la pratica il prima possibile e vogliamo anche il primo posto, perché sappiamo quanto sia importante per il tabellone ad eliminazione diretta. Obiettivi? Per me è sbagliato porsi obiettivi precisi. Ovviamente noi sappiamo che arrivare in Europa è un obiettivo, personale oltre che societario anche se non c’è un obiettivo definito”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. L’obiettivo è dare il massimo sempre e puntare a vincere tutte le gare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*