Astori: “Firenze non è un trampolino di lancio ma un punto di arrivo”

Astori Firenze

Astori Firenze

Davide Astori ha parlato anche del nuovo tecnico viola, oltre che della Nazionale e degli obiettivi stagionali: “Paulo Sousa porterà un po’ di Europa in Italia, credo che sia il tecnico ideale per far riaccendere gli entusiasmi della piazza. Sono rimasto in Italia anche per puntare all’Europeo, Coverciano si trova a Firenze e forse Conte mi chiamerà più facilmente. Ho scelto Firenze non come trampolino di lancio ma come punto d’arrivo: c’è la possibilità di fare cose importanti e con la Fiorentina voglio consacrarmi a livello nazionale ed internazionale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Questa maglia la dovrai onorare sempre al massimo. In bocca a i lupo.

  2. Son convinto tu torni in nazionale quest’anno

  3. Bravo Davide benvenuto nella VIOLA

  4. Emanuele viola

    bravo devi fare il massimo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*