Astori: “Sognare la Champions è stato bello e voglio continuare a farlo, non sottovalutiamo il quinto posto”

Il difensore della Fiorentina Davide Astori al Corriere dello Sport – Stadio traccia un bilancio della stagione: “Domani è una gara in cui non c’è niente in palio, ma vogliamo vincere solo per il gusto di farlo. Viola sotto choc per la mancata qualificazione in Champions? No, dobbiamo essere realisti. Ma sognare è stato bello. Io sogno sempre e spero di farlo anche nei prossimi anni. 7 qualificazioni su 14 anni dei Della Valle segno di stabilità della società? Sì. E poi non dobbiamo sottovalutare questo quinto posto. Dopo l’avvio di campionato, ci si aspettava tutti qualcosa in più, è evidente, ma abbiamo lottato alla pari con società che spendono molto più di noi sul mercato. Ecco perché non si deve essere delusi”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Io non voglio piu sognare invece voglio vincere almeno una volta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*