Astori: “Stavolta non vogliamo fallire l’esordio come l’anno scorso. Faremo una partita da Fiorentina”

Astori in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Astori in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

E’ Davide Astori a fare compagnia a Sousa nella conferenza stampa della vigilia dell’esordio in Europa League, queste le parole del difensore gigliato: “Un motivo tra i tanti per giocare l’Europa League è sicuramente l’ambizione di noi giocatori che passa attraverso queste competizioni, che non hanno bisogno di presentazioni. Un errore da non ripetere? Una partita più che altro, la prima con il Basilea, che non ci ha permesso di arrivare primi nel girone. Dobbiamo partire bene per poi affrontare da primi in classifica il prosieguo della competizione. Avvio di stagione? E’ troppo presto per tirare delle conclusioni, abbiamo mantenuto gran parte dell’organico e aggiunto elementi giovani. Dobbiamo dar loro tempo per inserirsi, il campionato è appena iniziato per cui è ancora difficile fare bilanci. Che partita ci aspettiamo? Siamo preparati ad un ambiente caldo, sappiamo che il Paok ha già cinque partite alle spalle in campionato quindi è più avanti come condizione. Ci aspettiamo di giocare da Fiorentina, a prescindere dall’avversario. Positivo non aver giocato a Genova? In venti minuti una partita non si può decifrare, si può avere a che fare con una squadra come il Genoa, che parte forte, o come la Fiorentina, che amministra la partita a lungo termine. Fisicamente non aver giocato non cambia niente perché quello che non abbiamo fatto in campo a Genova l’abbiamo recuperato sul campo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*