Questo sito contribuisce alla audience di

Due passi indietro

Dopo la bella vittoria di mercoledì scorso contro la Roma, la Fiorentina oggi affronterà l’Atalanta. Una trasferta molto impegnativa per i viola che si troveranno una delle squadre più agguerrite del campionato. Il fischio di inizio è previsto per le ore 15 e la Redazione di Fiorentinanews.com seguirà l’evento ‘live’ tramite la propria diretta testuale. Al termine del match, come di consueto, spazio alle pagelle, ai commenti e alle interviste dei protagonisti. Premete F5 per aggiornare la pagina.

90’+4 Fischio finale di Doveri. La Fiorentina perde 2-0 a Bergamo con l’Atalanta che invece festeggia già la permanenza aritmetica in A.

90′ Concessi quattro minuti di recupero

89′ Potente conclusione di Salifu da oltre 25 metri, Consigli para con qualche difficoltà in due tempi

87′ Pericolosa punizione dell’Atalanta: Denis tira in maniera sbilenca con la barriera viola che devia in corner

83′ Pasqual di testa sbroglia un pericoloso cross dalla sinistra

80′ Neto respinge con grande reattività una conclusione a botta sicura di Ferreira Pinto, dopo che De Silvestri che non era riuscito a liberare

79′ Ultimo cambio anche per l’Atalanta: entra Gabbiadini per Moralez

75′ Ammonito Peluso per un fallo su Acosty

73′ Punizione di Kharja, Acosty stacca di testa mettendo di poco fuori

72′ Cartellino giallo per Manfredini

71′ Nell’Atalanta entra Ferreira Pinto per Bonaventura

70′ Consigli si distende e para una conclusione dal limite di Jovetic

67′ Jovetic dal dischetto calcia in maniera non proprio impeccabile: Consigli si tuffa e para in due tempi

67′ Rigore per la Fiorentina: Acosty viene atterrato da Raimondi in area. Il difensore dell’Atalanta viene ammonito

66′ Grande percussione centrale di Acosty, ma la difesa orobica devia in corner prima che riesca a tirare.

65′ Ultimo cambio viola: dentro De Silvestri per Cassani

62′ I viola non riescono a trovare il giusto bandolo della matassa per tentare di reagire

59′ Ammonito Cazzola per un fallo su Pasqual. Colantuono sostutisce Raimondi con Schelotto

56′ Rossi inserisce Acosty per Ljajic

55′ Nastasic salva sulla linea un pallonetto di Moralez, con Neto che aveva accennato una timida uscita

51′ Gol! L’Atalanta raddoppia con Bonaventura, che si ritrova tra i piedi una respinta di Neto sulla conclusione di Denis, anche se Salifu doveva spazzare prima che il pallone giungesse all’autore della rete

49′ Ingenuità di Nastasic sulla sinistra, ne viene fuori un cross dalla destra per l’Atalanta con Denis che colpisce di testa, per fortuna di Neto, centrale: il brasiliano para facilmente

46′ Ripresa affidata alla Fiorentina. Partiti

46′ Salifu prende il posto di Behrami infortunato alla spalla

45′ + 1 Finisce 1-0 il primo tempo all’Atleti Azzurri d’Italia

45′ Concesso un minuto di recupero

45′ Cross dalla destra, Pasqual in area ci prova al volo, ma non aggancia il pallone

43′ La Fiorentina anche nei momenti di maggior pressing offensivo, non è riuscita ancora ad effettuare in tiro in porta nonostante abbia preso d’assalto l’Atalanta

40′ Ultimi 5 minuti del primo tempo

40′ Ammonito Camporese per brutto fallo su Moralez

37′ Ammonito Cassani per fallo su Moralez

37′ Fiorentina in avanti: bella palla di Kharja per Jovetic fermato in area

34′ Nonostante il dolore alla spalle, il guerriero sta stringendo i denti e continua a stare in campo tenendosi la maglia con la mano sinistra per provare a tenere più ferma possibile la spalla (probabile il cambio alla fine del primo tempo)

33′ Behrami prova a calciare dalla distanza: palla altissima.

32′ Pasqual cross dalla sinistra, Bellini interviene di mano ma fuori area: punizione

29′ Behrami cade male in seguito ad un contrasto ed esce per un problema ad una spalla: Salifu e Olivera si stanno scaldando. Il centrocampista svizzero rientra, ma si tiene la spalla sinistra

26′ La squadra di Colantuono è in evidente calo

23′ La Fiorentina reclama un fallo di mano di Lucchini al limite dell’area di passaggio di Lazzari, ma Doveri vede bene e lascia proseguire

22′ La Fiorentina sta crescendo con le iniziative in velocità di Ljajic e Jovetic

19′ Jovetic prova il destro dalla distanza, decisamente fuori misura

18′ Cross di Pasqual dalla sinistra, ottimo colpo di testa di Cassani, devia in angolo Peluso

16′ Come sempre il campo dell’Atalanta si conferma difficile per la Fiorentina dove negli ultimi vent’anni è riuscita ad imporsi solo due volte

13′ La Fiorentina prova a riorganizzarsi e Doveri lascia correre su un fallo al limite dell’area di Bellini su Lazzari lanciato a rete da Jovetic

10′ Atalanta in vantaggio con un colpo di testa di Denis che, lasciato colpevolmente solo, ha battuto Neto su cross proveniente dalla trequarti

7′ Sul capovolgimento di fronte viene lanciato Denis in profondità: bravo Camporese a chiudere in angolo

6′ Kharja prova a verticalizzare per Ljajic, ma il suo lancio è troppo lungo e il giovane serbo non può arrivarci

3′ Fase iniziale di studio con la Fiorentina che vorrebbe chiudere il discorso salvezza già oggi a Bergamo

1′ Subito un intervento duro di Cassani su Bonaventura, Doveri redarguisce il terzino viola

1′ Tutto è pronto. Calcio d’inizio affidato all’Atalanta. Partiti

1′ Le squadre stanno facendo il loro ingresso in campo

1′ Confermata la difesa a tre con Nastasic, Natali e Camporese; a centrocampo, confermati Lazzari, Kharja e Behrami, Cassani torna a destra e a sinistra Pasqual dopo il turno di squalifica scontato a Roma

1′: Altra partita in cui la Fiorentina scende in campo con una formazione rimaneggiata, quasi obbligata per Rossi. In porta esordio in campionato per Neto, attacco invece composto dalla coppia ‘leggera’ Jovetic e Ljajic.

Cronaca a cura di Michela Lanza e Maurizio Mannucci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Uffa …cercavo una scusa mia mentale …per dirmi…chissà che ….ma come dite giustamente voi…oramai è andata !!!Grazie !

  2. Redazione…scusatemi…forse sono ignorante di regole calcistiche …ma …il rigore non era da ribattere??’Il portiere si tuffa ben prima che JoJo calci quello sciagurato pallone ..o mi sbaglio?Salutoni!!
    Tempismo perfetto di Consigli, si muove leggermente prima, ma niente di esagerato. E poi è essenzialmente un movimento laterale e non in avanti. Si può discutere sul fatto che ci fossero già in area dei giocatori, ma ormai…Un saluto Redazione

  3. Concordo in pieno con Vigila…calma …non siamo campioni…quando si vince con le grandi(in crisi)…non siamo pecoroni ora …siamo una squadra che da un mese..ha l”obbiettivo di salvarsi….Mercoledì vinciamo col Novara …e poi si scozzerà le carte …CALMA!!!

  4. Si ma cerchiamo di essere equilibrati almeno noi tifosi. Non eravamo fenomeni con le vittorie di Milano e Roma, non siamo ***** ora. Perdere a Bergamo ci stava. La prestazione ‘moscia’ è venuta perchè le forze psichiche son venute meno rispetto a quelle fisiche. La squadra era scarica di testa, e il rigore di JoJo ne è la dimostrazione. Dai che ci salviamo mercoledi……

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*