Attacco e difesa, il paradosso dell’Atalanta

Sul Corriere Fiorentino viene fatto il punto sull’Atalanta, avversaria di oggi della Fiorentina, che non vince in campionato dallo scorso 6 dicembre. I nerazzurri non ottengono una vittoria infatti da dieci partite in cui ha raccolto appena cinque punti e ha il peggior attacco del girone di ritorno con soltanto 3 gol. Ma i numeri, si sa, hanno una doppia valenza: così se l’attacco bergamasco è anemico, la difesa è diventata di ferro, la seconda migliore nelle ultime 6 gare, lasso di tempo in cui la Dea ha pareggiato cinque volte. Non vince dunque, ma è difficile da battere e all’Azzurri d’Italia sa infiammarsi attraverso un calcio sparagnino, fatto di lanci lunghi e ripartenze improvvise, velocità e cross. E poi c’è Pinilla, che la Fiorentina l’ha bastonata quasi sempre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*