Questo sito contribuisce alla audience di

Attacco: verso una Fiorentina d’ARABI?

Per l’attacco della Fiorentina in pole c’è sempre El Hamdaoui dell’Ajax, ma alla lista si aggiungono altri due marocchini: Chamakh dell’Arsenal, come vi avevamo già riportato ieri, oltre ad un nome nuovo che fa La Gazzetta dello Sport: si tratta di El Arabi dell’Al-Hilal, piste in salita per gli ingaggi importanti e perché entrambi disputeranno la Coppa d’Africa e sarebbero eventualmente disponibili solo da febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Certo, certo, prendiamo gli Arabi che fino a metà febbraio, fra Coppa d’Africa, vacanzine e stanchezza, non saranno a disposizione. Poi ovviamente si devono integrare, imparare la lingua, gli schemi del nuovo allenatore, trovare casa: così si arriva a metà aprile. Bè si, forse per l’ultimo mese di campionato si dovrebbe cominciare a vedere qualcosa……roba da suini……… ah, dimenticavo il Ramadan…..

  2. @ Silvio. Magari Immobile fosse disponibile. Ma purtroppo e’ della Rube che sicuramente l’anno prossimo lo lancera’ in pianta stabile in prima squadra, visto il rendimento di questo campionato e sicuramente non lo manderanno da Pescara a Firenze per non rischiare una guerra civile tra due regioni. Comunque sognare non costa niente.

  3. E se invece dei giocatori ARABI ..venissero gli altri…arabi?

  4. bravo alarabi ou dima khemisset 7ta almout

  5. Concordo, El Hamdaoui si integrerebbe bene negli schemi di D. Rossi, grande fisico e tecnica, partecipa all’azione e può giocare sia prima che seconda punta, che aspettiamo a prenderlo ,carisssimo Pantaleo?

  6. El Hamdaoui is a great player può esseree subito disponibili

  7. Entrambe le cose, Mario. Corvino, a mio parere, è un ottimo talent scout di provincia, che ogni tanto azzecca anche un colpo all’estero (Jojo, Nastasic) ma i DS delle grandi società europee sono un’altra cosa. E poi ovviamente ci vuole la grana, soldi in bocca, altrimenti arrivi sempre ultimo.

  8. c’è poco da commentare, corvino va sempre a cercare quello
    che non potrà mai prendere, oppure prende calciatori che non possono
    essere subito disponibili o giocatori rotti, per spendere poco, però quando vende
    chiede cifre esagerate. cosi cosa succede? non vende nessuno enon acquista nessuno.
    è riuscito solo a vendere gilardino, allora valeva la pena di venderlo prima e si
    incassava di più.
    i casi son due:
    -o non ci chiappa niente
    -o è succube dei Della Valle, ma non ha il coraggio di dimettersi, dato che più
    di una volta gli stessi della Valle gli hanno fatto fare delle figure pietose, opponen-
    dosivi a certe operazioni che lui aveva già definito.(vedi mutu, vedi lopez).

  9. El Hamdaoui is a great player !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*