Questo sito contribuisce alla audience di

Aubameyang sfora la dotazione di Pradè: Della Valle pronto al soccorso

PierreEmerick AubameyangVi avevamo già riportato ieri delle dichiarazioni di Aubameyang che confermavano l’interesse della Fiorentina. Per l’attaccante francese, al momento, pare che la richiesta economica sia di circa 10-12 milioni di euro. Assolutamente troppi, fanno sapere da Firenze, dove peraltro si deve far quadrare il cerchio. Sono quaranta i milioni previsti per la gestione in mano della coppia Pradè-Macià, cifra complessiva del mercato e degli emolumenti, secondo quanto riporta Il Corriere dello Sport-Stadio. Il grande colpo di Rossi ha ovviamente impegnato le casse viola. Vero che il trasferimento di Nastasic al Manchester City ha lasciato un surplus importante, ma non va dimenticato che per riscattare la metà di Cuadrado (operazione che ovviamente i viola faranno senza esitazioni a giugno) saranno necessari 5,5 milioni di euro. Da ricordarsi, anche, che la Fiorentina dovrà poi decidere di un altro fondamentale snodo per mercato della prossima estate, intendiamo parlare di Viviano. Il club viola dovrà infatti decidere se riscattare o meno il giocatore e qui ballano milioni e milioni. Insomma, ogni movimento della coppia Pradè-Macià deve essere assolutamente attento. Ma il presidente Andrea Della Valle ha fatto sapere in questi giorni che, laddove reputato assolutamente indispensabile, lui e suo fratello Diego sono disponibili per un altro impegno economico, dopo quello di Rossi. Ma deve essere un colpo, un colpo sicuro e nella logica della progettazione fissata in ogni sua articolazione. Per questo Pradè e Macià stanno in attesa, pronti con più opzioni possibili. Magari confidando sul denaro che potrebbe arrivare dal ritorno in Europa della squadra di Montella, meglio se addirittura in Champions.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Ma depennate Viviano dalle prossime spese; solo un folle spenderebbe quella cifra per un secondo portiere. Io capisco che sia tifoso viola, ma non si possono spendere tutti quei soldi per uno che qui da noi ha fallito.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*