Auriemma: “Per la Fiorentina, quello di domenica è il banco di prova definitivo. Insigne ‘vede’ viola…”

Voce storica del Napoli quella di Raffaele Auriemma, che a Radio Bruno introduce la gara del “San Paolo”: “Troverete un clima tiepido, per la Fiorentina domenica sarà il banco di prova definitivo. Credo che i due allenatori garantiscano un bello spettacolo, badano entrambi al sodo senza avere schemi predefiniti. Il Napoli oggi ha Higuain che è uno dei calciatori più forti della Serie A, ormai è il capobranco ed ha preso coscienza di dover trascinare il gruppo. Insigne? Lui vede viola perché l’anno scorso si fece male proprio contro la Fiorentina, ha tanta voglia di scendere in campo e sta bene. Largo a sinistra è uno di quei calciatori che induce sempre i marcatori a votare l’anima ad un santo protettore perché è sempre difficile contenerlo. Sarri? E’ uno che rimane chiuso in casa anche per 24 ore perché guarda partite, studia squadre e statistiche. Con Benitez c’erano molti calciatori intristiti, che con Sarri invece sono quasi risorti; ora c’è molta più sostanza rispetto al fumo di prima”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA