B. Ferrara: “Con la Roma partita fondamentale per capire a cosa possiamo ambire. Babacar deve crescere mentalmente e prendere esempio da Kalinic”

Benedetto Ferrara, giornalista de La Repubblica, è intervenuto a Radio Bruno Toscana: “La Fiorentina c’è ed è viva. E’ andata in svantaggio per la prima volta in campionato ma è riuscita a riportarsi in parità senza troppe difficoltà. Con la Roma sarà una partita fondamentale per capire a cosa può ambire questa squadra: non sarà una gara facile, considerando anche il ritorno di Salah. Babacar deve crescere molto, soprattutto di carattere: rispetto a Kalinic è meno maturo e combattivo, oltre ad avere meno continuità. Stare dietro al numero nove viola non può fargli altro che bene perché non può che imparare: è l’opposto dell’attaccante alla Balotelli. Il croato è sempre molto freddo e anche quando sbaglia è sempre il primo a recuperare. L’assist per Verdù contro l’Atalanta è stato fantastico. Rossi sta lavorando sia da solo che con il gruppo e gli va dato tempo per rientrare. In coppia con Kalinic? Vanno benissimo sia insieme sia dosati. Bisogna pretendere da Babacar una crescita mentale: Higuain è migliorato con Sarri, perché non può farlo il senegalese che di potenziale ne ha?”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Partita fondamentale xche’ se vinciamo diamo un segnale a tutte le altre….ci siamo e non vogliamo mollare il primato.se pareggiamo le avversarie prendono ancora più fiducia…se perdiamo vuol già dire che Roma e Napoli forse ci sono un pizzico superiori…non siamo partiti x vincere lo scudetto e’ vero,ma se penso al primo tempo contro il Napoli,se penso che baba e rossi devono ancora esplodere, beh a questo punto credo davvero che possa essere la nostra stagione…sfv…

  2. Baba è Baba, non può essere Kalinic, pensare come lui, giocare come lui, ha una sua personalità di gioco e secondo me non si può pretendere di trasformarlo in un’altro giocatore; è una punta, non un centravanti vero, fa un gioco completamente diverso da Kalinic, per questo può giocarsi benissimo insieme, anche perchè rende di più a fianco di un’altra punta, meglio se centrale; non si fanno 20 gol per caso, anche se in B, non si fanno 9 gol in serie A, giocando spezzoni di partita, senza qualità

  3. Benedetto Ferrara è l’unico e ribadisco l’unico Giornalista che si possa chiamare tale che ha davvero il sangue Viola

  4. Concordo in tutto!
    Oramai il nostro Baba ha 22 anni!
    Non è più un bambino ma è un uomo!
    Poi guadagna 1.5 milioni di € l’anno (tra l’altro più di Kalinic)!
    Deve darsi una svegliata ed una mossa!
    Si vede che non è un Balotelli ma è ancora un po’ pigro!
    Se avesse la grinta di Kalinic sarebbe un FENOMENO!
    Forza Billy!

    P.S.
    Redazione…
    Scusate ma non ho capito, Alonso potrebbe o non potrebbe esserci per domenica?
    Ci sono delle possibilità per vederlo?
    E’ appena uscito il report medico della Fiorentina. Saluti, la Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*