B.Ferrara: “Ieri sera tutti colpevoli, Montella avrebbe dovuto far giocare Pizarro e su Gomez…”

Benedetto Ferrara, intervenuto nel Pentasport di Radio Blu ha detto la sua sulla partita di ieri sera: “Ieri sera sono stati tutti colpevoli, hanno pregiudicato inconcepibilmente una qualificazione nella sola partita d’andata. Tre goal a Siviglia sono tanti, sono troppi. Montella? Ha fatto i suoi errori: per esempio, probabilmente ha voluto coprirsi con Badelj rinunciando alla qualità di Pizarro. In questo caso il cambio, poi, l’avrebbe dovuto fare prima… Dopo ieri sera mi vien da dire che la Fiorentina non abbia ancora acquisito giusta la mentalità per affrontare al meglio una semifinale di una coppa europea. Siviglia? E’ una squadra dalla grande caratura internazionale con più esperienza e temperamento di noi. Unai Emery, inoltre, è un bravissimo allenatore, tatticamente ci ha messo nei guai. La cosa che turba un po’ tutti è come questa sconfitta sia arrivata, con un tracollo finale arricchito da una lunga serie di errori individuali. Gomez? E’ un bravo professionista, un bravo ragazzo, però adesso è anche lecito iniziare ad essere perplessi circa il suo acquisto, fin qui, purtroppo, fallimentare. Dall’alto della sua esperienza mi sarei aspettato molto di più’ specialmente nella partita di ieri sera, dove sarebbe stata necessaria la sua personalità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Da quanto tempo dico che questa squadra nei momenti cruciali fallisce. Vi ricordate l’anno scorso quante volte siamo stati vicini al terzo posto? Però inevitabilmente perdevano nella partita in cui dovevamo prendere necessariamente i tre punti. Questa squadra è moscia e i suoi componenti non sanno tirare in porta. È inaccettabile che giocatori di serie A non sappiano tirare in porta. Sono anche molto lenti e in su con l’età. L’allenatore poi non sa caricare la squadra e sono stanco di questi continui passaggi che rallentano l’azione e danno il tempo alla squadra avversaria di prendere posizione. Nella rimonta con il Siviglia non ci credo. Per me le percentuali sono non superiore al tre per cento. Non prendiamoci in giro. Questa squadra di rammollito dovrebbe fare 4 goal senza prenderne uno? Ma dai ma che film avete visto. Rifondazione totale a partire dai componenti della società fino allo staff medico, quest’ultimo colpevole di allungare i tempi di recupero dei giocatori.

  2. GOMEZ è stato preso come finalizzatore del grande gioco della Fiorentina.Ma alcuni giocatori BORJA VALERO e AQUILANI sono fuori forma e di fatto rendono meno.Abbiamo preso GOMEZ ma non facciamo il gioco dei primi anni di MONTELLA e troppi errori difensivi individuali. Difesa da rivedere e il gioco di MONTELLA richiede molto dispendio di energie e le riserve non sono all’altezza si doveva prendere MASCHERANO,STAMBOULI non è stato preso.Bisogna decidere se continuare con MONTELLA e rofare la rosa.

  3. Tutto il centrocampo nuovo!!!
    Li nn abbiamo nessun giocatore veramente importante e il pek nn eccelle nel difendere e risente del peso dell’età …
    Borja è spento sia di testa che di gambe…
    Sarebbe stato bello poter prendere il polacco dal nome impronunciabile che poi si è accasato a Siviglia , gran fisico e senso della posizione ha sradicato decine di palloni e nn ha sbagliato quasi nulla….
    Infine vista la partita di ieri sera mi domando quali siano i margini di miglioramento del nostro allenatore
    A livello tattico mi è piaciuto l’approccio alla gara del tecnico sivigliano e ( purtroppo) come ha orchestrato la squadra nel secondo tempo.
    forza viola

  4. Mah, non capisco se ci vuole il patentino per fare il giornalista sportivo. Gomez sta facendo schifo, d’accordo, ma che pensavate di aver preso Ibrahimovic? Pensavate di aver preso Batistuta che pigliava i palloni e segnava da solo? Anche il più incompetente di calcio sapeva benissimo che Gomez è un giocatore che va servito, che necessita di molte palle per dire la sua. Può piacere o meno ma questo è. Come può giocare con un pallone a partita che gli mette a disposizione la squadra?

  5. L’avevo già detto dopo la partita con la juventus a torino, quando giochi discretamente, crei occasioni, magari ti danno pure dei rigori, magari segni pure due gol e riesci a perdere la partita, non sono segnali positivi come molti pensano, sono segnali MOLTO NEGATIVI… significa che la squadra non c’è strutturalmente… e ieri sera si è vista anche tutta la differenza tra un allenatore vero come Emery e un principiante allo sbaraglio come Montella… il Siviglia non è niente di che come squadra, nei suoi singoli, qualche buon giocatore e niente più ma tatticamente e mentalmente sono stati perfetti, intensi ed efficaci all’ennesima potenza… avete visto in che maniera attaccavano negli ultimi venti metri, con sovrapposizioni continue sulle fasce, occupando l’area e gli spazi in maniera sensata e sempre pericolosa! Montella invece fa sempre e solo la stessa, identica cosa, lo stesso tipo di gioco super prevedibile dove la parte offensiva è tutta demandata alle sole qualità tecniche dei singoli… per non parlare poi della preparazione fisica e mentale che proprio gli è completamente estranea… per questo non ci sono speranze di compiere alcun miracolo nel ritorno, perchè la Fiorentina giocherà sempre la solita identica partita, con i soliti, identici problemi e limiti…

  6. Se non giocano Pasqual e Vargas chi mette dentro i palloni per Gomez.

  7. se il migliore e’ stato Jacquin ma il suo terzino a fatto 2 gol che dire

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*