Baba, è l’ora della reazione

A dispetto di un rendimento deludente, sarebbe ingeneroso accusare di menefreghismo per la causa viola il povero Babacar, che anzi ha sempre sbaniderato il suo attaccamento alla maglia viola, rinnovando anche il contratto nonostante la scadenza vicina. La cifra che gli spetta non è certo bassa, anzi ad oggi rappresenta quella più alta della rosa viola, ma la fila per accaparrarselo era piuttosto lunga. E lo è ancora, specialmente in Inghilterra. Con il Verona però l’ennesima prova incolore, a dimostrazione di un gioco che proprio non rientra nelle sue corde. L’investimento però resta e richiede per forza di cose una reazione al senegalese, che in qualche modo deve provare a ripagare lo sforzo fatto su di lui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Sarebbe ma l’ora che vi mandasse tutti in c… è un’anno che lo tartassate ha giocato 7:8 spezzoni di partita e ha fatto 2/3 gol da tre punti sbaglia due tempi ed è da vendere regalare ma andate tutti in c… siete patetici e godete a far del male alla fiorentina è un giorno intero che scrivete che fare di ilicic ma se perso la testa o no si vuol vendere ilicic certo e magari teniamo Tello ma levatevi tutti di c… forza fiorentina forza societa

  2. BABA ………..E’ L’ORA della RICREAZIONE!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*