Baba ovvero la scommessa di tutta Firenze

image

In previsione della prima gara ufficiale della nuova stagione, Francesco Matteini fa i conti in casa viola e sottolinea le responsabilità che inevitabilmente graveranno sulle spalle di Babacar: “Agosto, calcio vero un ti conosco. Invece domenica contro il Milan è già campionato. Resterà sullo sfondo anche il mercato, ma protagonisti torneranno ad essere i tre punti. La Fiorentina di Sousa potrebbe riservare qualche sorpresa in attacco… Babacar ha il diritto/dovere di guidare l’attacco viola. Kalinic avrà le sue occasioni di rendersi utile, ma domenica tocca al giovane senegalese rassicurare chi ha scommesso su di lui…”.

Leggi il pezzo completo su violaamoreefantasia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. X Baba deve essere l’anno della consacrazione, ma non mettiamogli troppa pressione fin da subito…

  2. Ancora si parla di concorrenza, nessuno ha capito che Babacar non è una punta centrale come Kalinic, può giocarci, ma per le sue caratteristiche preferisce partire dalla fascia per poi accentrarsi, andare al tiro o scambiare con una punta che dovrebbe giocare più avanti…solo così esprime il massimo; è una punta di movimento che ha bisogno di spazio e di partire da lontano, se lo si mette a giocare come unica punta avanzata, non renderà mai come potrebbe fare impiegandolo come detto sopra

  3. Attento Baba, Kalinic c’ ha naso e con il suo numero 9 sente il profumo di titolare.

  4. enrico(il saluzzese)

    Ho sempre stimato un casino Babacar che per me rimane un giocatore fortissimo, però ha il difetto di stare in campo come io stavo nel primo banco a scuola.Secondo me Kalinic gli prenderà il posto in fretta non fosse altro che per la voglia e la determinazione che mette quando gioca.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*